Aechmea bromeliad care: suggerimenti per coltivare una pianta aechmea bromeliad

Le piante di Aechmea bromelia sono membri della famiglia delle Bromeliaceae, un grande gruppo di piante che comprende almeno 3,400 specie. Uno dei più popolari, l'Aechmea, è un sempreverde con rosette di foglie distintive variegate o fasciate di grigio argenteo, spesso con bordi spinosi. Uno splendido fiore rosa brillante di lunga durata cresce al centro della pianta.

Nonostante il loro aspetto esotico, coltivare una bromelia Aechmea è in realtà molto semplice. Continua a leggere e impara come coltivare le bromelie Aechmea.

Aechmea Bromeliad Info

Queste piante sono epifite. Nel loro ambiente naturale crescono su alberi, rocce o altre piante. La cura della bromelia Aechmea può essere ottenuta imitando questo ambiente o crescendo in contenitori.

Le piante si comportano bene in un contenitore riempito con un terriccio che drena rapidamente, come una combinazione di mezzo terriccio commerciale e metà di piccoli frammenti di corteccia. Anche un mix di orchidee per vasi funziona bene. Le piante di grandi dimensioni possono essere molto pesanti e dovrebbero essere in un vaso robusto che non sia facilmente ribaltato.

Posiziona la tua pianta di Aechmea bromelia in una luce indiretta o in un'ombra moderata, ma non alla luce solare diretta. La temperatura dovrebbe essere di almeno 55 ° C. (13 ℃.). Tenere sempre la tazza nella rosetta centrale piena per metà d'acqua; non tenerla però completamente piena, perché potrebbe marcire, soprattutto durante i mesi invernali. Svuota la tazza ogni mese o due in modo che l'acqua non ristagni.

Inoltre, innaffia bene il terriccio ogni mese o due o ogni volta che il terreno è un po 'asciutto, a seconda della temperatura e dell'umidità della tua casa. Diminuisci l'acqua durante i mesi invernali e mantieni il terreno sul lato asciutto.

Risciacqua le foglie almeno una volta all'anno, o più se noti un accumulo sulle foglie. È anche una buona idea vaporizzare leggermente le foglie una volta ogni tanto.

Fertilizzare le piante leggermente ogni sei settimane quando la pianta cresce attivamente in primavera e in estate, utilizzando un fertilizzante idrosolubile miscelato a un quarto di forza. Non nutrire la pianta durante i mesi invernali.

Immagine di panida wijitpanya

Lascia un commento