Informazioni sui piselli invernali austriaci: impara a coltivare i piselli invernali austriaci

Cosa sono i piselli invernali austriaci? Conosciuti anche come piselli da campo, i piselli invernali austriaci (Pisum sativum) sono coltivati ​​in tutto il mondo da secoli, principalmente come preziosa fonte di nutrimento per l'uomo e il bestiame. Non confondere i piselli invernali austriaci con i piselli dall'occhio, che sono anche conosciuti come piselli campestri negli stati meridionali. Sono piante diverse. Continua a leggere per informazioni sulla coltivazione dei piselli invernali austriaci.

Informazioni sui piselli invernali austriaci

Oggi, i piselli invernali austriaci sono spesso piantati in agricoltura come coltura di copertura, o da giardinieri domestici o allevatori di polli da cortile. I cacciatori di selvaggina scoprono che la coltivazione di piselli invernali austriaci invernali è un mezzo efficace per attirare animali selvatici come cervi, quaglie, colombe e tacchini selvatici.

I piselli invernali austriaci hanno un valore ornamentale e sono gustosi nelle insalate o nelle patatine fritte. Molti giardinieri amano piantare alcuni semi in un contenitore del patio fuori dalla porta della cucina.

Il pisello invernale austriaco è un legume di stagione fredda legato al familiare pisello da giardino. Le piante di vite, che raggiungono lunghezze da 2 a 4 piedi (da 5 a 1 m.), Portano fiori rosa, viola o bianchi in primavera.

Quando vengono utilizzati come coltura di copertura, i piselli invernali austriaci vengono spesso piantati con una miscela di semi come ravanelli o vari tipi di trifoglio.

Come coltivare i piselli invernali austriaci

Quando si coltivano piselli invernali austriaci, ecco alcuni suggerimenti utili da tenere a mente:

I piselli invernali austriaci si comportano bene in quasi tutti i tipi di terreno ben drenato. Tuttavia, le piante hanno bisogno di umidità costante e non si comportano bene in climi aridi dove le precipitazioni sono inferiori a 20 pollici (50 cm) all'anno.

I piselli invernali austriaci sono resistenti all'inverno nelle zone USDA 6 e superiori. I semi vengono generalmente piantati in autunno, dopo che sono trascorse le giornate più calde dell'estate. Le viti possono prosperare nei climi più freddi se sono protette da un buon manto nevoso; in caso contrario, è probabile che si blocchino. Se questo è un problema, puoi piantare i piselli invernali austriaci come un anno all'inizio della primavera.

Cerca i semi inoculati, poiché gli inoculanti convertono l'azoto nell'atmosfera in una forma utilizzabile, un processo noto come azoto di "fissaggio", e promuoveranno anche una crescita sana e vigorosa. In alternativa, puoi acquistare un inoculante e inoculare i tuoi semi.

Pianta i semi di pisello invernale austriaco in un terreno ben preparato a una velocità da 2 ½ a 3 libbre per ogni 1,000 piedi quadrati (93 metri quadrati). Copri i semi con 1 - 3 cm di terreno.

Immagine di USDA NRCS

Lascia un commento