Benefici dell’eucalipto a base di erbe – come coltivare l’eucalipto come erba

L'eucalipto è caratterizzato da un olio profumato e caratteristico nelle foglie, nella corteccia e nelle radici coriacee, sebbene l'olio possa essere più forte in alcune specie. L'olio aromatico fornisce una serie di benefici a base di erbe di eucalipto, come descritto in questo articolo.

Informazioni sull'erba di eucalipto

Esistono più di 500 specie di eucalipto, tutte originarie dell'Australia e della Tasmania, che vanno dalle piccole piante arbustive che crescono in contenitori ad altre che raggiungono altezze di 400 piedi (122 m.) O più. La maggior parte è facile da coltivare nel clima mite delle zone di rusticità USDA da 8 a 10.

Probabilmente hai familiarità con l'aroma dell'olio di eucalipto, che è un componente importante in molti prodotti comuni come pastiglie per la tosse, pastiglie per la gola, unguenti, linimenti e sfregamenti sul petto. L'olio di eucalipto è anche un efficace repellente per insetti ed è spesso usato per trattare piccoli tagli e ferite.

Per i giardinieri domestici, la tisana a base di foglie fresche o essiccate è il modo più conveniente per sfruttare i benefici dell'eucalipto a base di erbe. È facile essiccare interi rami di eucalipto e poi rimuovere le foglie secche. In alternativa si possono spellare le foglie fresche, che possono poi essere essiccate e conservate in contenitori di vetro.

Sorseggia il tè o usalo come gargarismo per alleviare il mal di gola o spruzza il tè freddo su punture di insetti o irritazioni della pelle minori. Per lenire i muscoli doloranti o le articolazioni doloranti, aggiungi alcune foglie a un bagno caldo.

Come coltivare l'eucalipto come erba

Mentre l'eucalipto del globo è più popolare nei giardini americani, potresti prendere in considerazione una varietà più piccola come E. gregsoniana, E. apiculata, E. vernicosa o E. obtusiflora, che raggiungono altezze mature da 15 a 20 piedi (4.6- 6.1 m.).

Inizia con il piatto più grande disponibile. Una volta che l'albero diventa troppo grande per il vaso, è meglio scartarlo e ricominciare da capo con una piantina fresca, poiché gli alberi di eucalipto cresciuti in vaso non devono essere trapiantati a terra.

Se vivi in ​​un clima caldo e vuoi coltivare eucalipto nel terreno, è meglio prendere questa decisione sin dall'inizio. Tieni presente che l'eucalipto ha bisogno di un luogo in pieno sole, con protezione dal vento.

Se vivi in ​​un clima freddo e vuoi coltivare l'eucalipto in una pentola, puoi sempre lasciarlo all'aperto durante l'estate, quindi portarlo prima che le temperature scendano vicino allo zero in autunno.

Erbe di eucalipto in crescita

Se sei un tipo avventuroso, puoi piantare semi di eucalipto poche settimane prima dell'ultima gelata nella tua zona. Pianifica in anticipo perché i semi richiedono un periodo di stratificazione di circa due mesi. Le piantine di eucalipto non si trapiantano sempre bene, quindi pianta i semi in vasi di torba, che aiutano a prevenire lo shock da trapianto.

Posiziona i vasi di torba in un'area calda e nebulizza frequentemente per mantenere il terreno uniformemente umido, ma mai saturo. Sposta le piantine all'aperto dopo l'ultima gelata.

L'eucalipto ha bisogno di piena luce solare e terreno ben drenato (o terriccio, se stai coltivando l'eucalipto in una pentola). Se stai coltivando eucalipto in casa, posiziona l'albero nella finestra più soleggiata, preferibilmente rivolta a sud.

Cura delle piante di eucalipto

Innaffia regolarmente l'eucalipto, specialmente durante il clima caldo e secco. L'eucalipto è resistente alla siccità e rimbalzerà da un leggero appassimento, ma potrebbe non riprendersi se si lascia che il fogliame si raggrinzisca. D'altra parte, evitare di innaffiare eccessivamente.

Immagine di OlafSpeier