Che cos’è il sedum ‘firestorm’ – scopri le piante di sedum firestorm

Vuoi ravvivare il tuo davanzale o il bordo del giardino? Stai cercando piante grasse basse e montuose che abbiano un forte impatto di colore brillante? Il Sedum 'Firestorm' è una varietà di piante succulente allevate appositamente per i suoi vivaci margini rossi che diventano più impressionanti solo in pieno sole. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di una pianta di sedum Firestorm.

Cos'è una pianta di Sedum "Firestorm"?

Le piante di Firestorm sedum (Sedum adolphii 'Firestorm') sono una cultivar speciale della specie Golden sedum, una pianta succulenta a crescita bassa, amante del sole. Raggiungendo un'altezza massima di circa 8 pollici (20 cm.), Questa pianta si distende con molte rosette sugli steli, a volte di circa 60 cm di diametro. Questa abitudine di crescita lo rende ideale per il rivestimento del terreno o per i bordi piacevolmente ondulati nelle aiuole. Cresce bene anche in contenitori.

I sedum Firestorm sono verdi al centro, con bordi fogliari che vanno dal giallo al rosso vivo. Il colore dei bordi si diffonde e diventa più luminoso con una maggiore esposizione al sole e con temperature più fresche. In primavera, produrranno grappoli rotondi di piccoli fiori bianchi a forma di sta che offrono un sorprendente contrasto con il rosso e il verde del fogliame.

Firestorm Sedum Care

I sedum Firestorm richiedono una manutenzione relativamente bassa, purché le condizioni siano favorevoli. Queste piante sono gelate e dovrebbero essere coltivate all'aperto solo nella zona USDA 10a e oltre.

Fanno meglio (e sono più belli) in luoghi con piena esposizione al sole. Come molte piante di sedum, sono resistenti alla siccità e crescono bene in terreni sabbiosi e poveri.

Hanno un portamento basso e diffuso, e diverse piante distanziate di un piede (30 cm.) Circa l'una dall'altra finiranno per crescere in una formazione di copertura del terreno montagnosa molto piacevole che sembra particolarmente bella lungo i bordi.

Nei climi più freschi vanno coltivati ​​in contenitori con ottimo drenaggio, posti in posizione soleggiata, e annaffiati solo quando il terreno è completamente asciutto al tatto. Portare i contenitori in casa prima del primo gelo.

Immagine di saiberiac

Lascia un commento