Come coltivare e prendersi cura del bambù in giardino

Una volta considerata una pianta esotica in giardino, molti giardinieri hanno scoperto che il bambù è un'aggiunta versatile e robusta al giardino di casa. La crescita del bambù è rapida e densa e può aggiungere rapidamente una caratteristica adorabile e rigogliosa al giardino in pochissimo tempo. Prendersi cura delle piante di bambù è facile e semplice. Ecco alcuni suggerimenti sulla cura delle piante di bambù per aiutarti.

Scegliere una posizione per le piante di bambù

Il bambù (Bambusa spp.) È una pianta versatile e la maggior parte delle specie può sopravvivere in molte condizioni. Ma il bambù che cresce in pieno sole crescerà più velocemente. Le piante di bambù amano anche avere un terreno fertile, leggermente acido, ben drenato ma umido.

Ricorda, queste sono semplicemente le migliori condizioni per ottenere la migliore crescita del bambù. Finché fornisci alcune di queste condizioni, la maggior parte dei bambù sarà comunque felice.

Piantare piante di bambù

Dopo aver scelto un luogo in cui iniziare la coltivazione del bambù, puoi piantarlo. Scava una buca larga il doppio della zolla sul bambù. Metti il ​​bambù nella buca e allarga le radici nella buca. Riempi delicatamente il buco, comprimendo un po 'il terreno mentre procedi. Innaffia bene il foro per riempire eventuali sacche d'aria.

Piantare il bambù in questo modo consente al bambù di stabilirsi più velocemente, poiché il terreno attorno ad esso sarà sciolto e le radici ei rizomi saranno in grado di crescere più rapidamente.

Annaffia settimanalmente fino a quando le piante di bambù non si sono stabilite. Se possibile, fornisci un po 'di ombra al bambù appena piantato per le prime due settimane dopo la semina.

Prendersi cura delle piante di bambù

La cura delle piante di bambù dopo che le piante sono state stabilite è piuttosto semplice. Il bambù funziona meglio se riceve almeno 1 cm di acqua alla settimana, sia per pioggia che per irrigazione manuale. Innaffia il bambù in profondità per incoraggiare le radici profonde, che ti aiuteranno a proteggere il bambù dalla siccità.

Se possibile, non raccogliere foglie di bambù dalle radici di bambù. Le foglie aiuteranno a mantenere le radici protette e umide. Restituiranno anche i nutrienti essenziali al terreno mentre si decompongono, il che incoraggerà la crescita del bambù.

L'aggiunta di uno strato di pacciame alle radici di bambù manterrà anche il tuo bambù forte.

Una corretta cura delle piante di bambù consiglia di aggiungere uno strato di compost o fertilizzante bilanciato in primavera.

Controllo della crescita del bambù

A volte il bambù che cresce nel tuo giardino crescerà troppo. È importante scoprire quanto è aggressiva la tua varietà di piante di bambù. Se hai un bambù che cresce vigorosamente, come il tipo da corsa, ti consigliamo di piantarlo in una barriera o di installare una barriera se il ciuffo è già stabilito. La barriera dovrebbe scendere almeno da 2 a 3 cm (da 5 a 7.5 pollici) sottoterra, se non di più, ed essere da 2 a 3 pollici (da 5 a 7.5 cm) sopra il suolo. La barriera dovrebbe circondare completamente il bambù.

Una volta installata la barriera, controllare la parte superiore della barriera almeno una volta all'anno. Taglia i bambù che crescono sopra la barriera per evitare che scappino.

Prendersi cura delle piante di bambù è quasi privo di preoccupazioni, soprattutto se si coltiva la varietà agglomerante rispetto al tipo più invasivo in esecuzione. Inoltre, controlla in anticipo con il tuo ufficio di estensione locale per vedere se è consentito piantare le varietà di bambù in esecuzione, poiché in alcune aree potrebbe essere vietato, sebbene il bambù agglomerato in genere vada bene.

Goditi il ​​fascino tropicale e asiatico che il bambù che cresce nel tuo giardino sicuramente aggiungerà.

Immagine di Supersmario