Come gli insetti proteggono i loro piccoli: scopri le difese contro gli insetti per la prole

Gli animali sono noti per la loro feroce protezione e devozione alla loro prole, ma ti sei mai chiesto come gli insetti proteggono i loro piccoli? L'istinto di preservare i bambini di qualsiasi specie è forte e probabilmente si estende agli insetti. Proprio come una madre leone tiene al sicuro i suoi cuccioli, è possibile che un genitore insetto vegli allo stesso modo sui suoi piccoli.

Gli insetti si prendono cura dei loro piccoli?

Gli insetti si prendono cura dei loro piccoli? Beh, non nello stesso senso degli umani o anche di altri animali. Gran parte del ciclo di vita degli insetti consiste nel deporre le uova e andare avanti. La maggior parte delle specie non sono genitori particolarmente attenti, ma spesso offrono ai loro figli un modo per proteggersi. La natura ha un modo per creare le difese necessarie così i giovani hanno la possibilità di crescere e riprodursi.

È raro che entrambi i genitori di insetti si prendano cura della loro covata, ma in alcuni casi accade. Gli scarafaggi di legno, gli scarabei stercorari, i coleotteri passalidi e alcuni coleotteri della corteccia si dedicano alla cura bi-genitoriale durante alcune parti del ciclo di vita.

I maschi dello scarafaggio seppelliscono a tempo pieno il lavoro del papà in una rara maratona di co-genitorialità. L'attività dell'alveare e della colonia evidenzia la cura del neonato di gruppo come in un alveare o in una colonia di formiche. Ciò coinvolge molti insetti che proteggono i giovani. Gli insetti mostrano comportamenti come nascondere le uova e fornire cibo.

Come gli insetti proteggono i loro piccoli

Oltre all'evoluzione delle difese degli insetti per la prole, la genitorialità attiva si presenta in diverse forme. Alcuni insetti raccolgono ninfe o giovani sulla schiena o intorno a loro per ripararli dai predatori. Il padre della cimice gigante, ad esempio, trasporta le uova sulla schiena finché non si schiudono. La femmina dello scarabeo tartaruga brasiliana raccoglie i suoi piccoli sotto e intorno a lei.

Altri insetti, come gli scarafaggi di legno, restano in giro per un po 'mentre i giovani si trasformano in adulti. Gli scarafaggi si prendono cura delle uova per un massimo di tre anni finché non si schiudono. Le madri filatrici del web stanno con i loro piccoli e li proteggono in gallerie di seta. Sebbene insoliti, gli insetti che proteggono i loro bambini si verificano.

Tuttavia, è la norma per gli insetti cadere e correre. Ciò che si lasciano dietro sono difese specializzate uniche per ogni specie.

Difese contro gli insetti per la prole

Il modo più comune in cui i genitori di insetti proteggono i piccoli è lasciarsi alle spalle le difese chimiche. Le feci sono un deterrente popolare, per esempio. Può formare uno scudo, respingere attraverso l'odore o il gusto e inviare un segnale di ricerca. Nel caso degli scarabei stercorari, entrambi i genitori condividono le cure del giovane, con il maschio che va a cacciare mentre la femmina allarga le palle di covata. Le madri di solito si preoccupano delle loro uova e possono lasciare una tossina o una sostanza chimica che allontana i predatori.

Le madri Spittlebug lasciano schiuma attorno alle uova che le idrata e le protegge dai nemici. Le uova vengono depositate in nascondigli segreti o rivestite con uno scudo protettivo.

Gli insetti non sono i genitori più amorevoli, ma cercano di garantire la sopravvivenza dei loro piccoli con alcuni trucchi naturali.

Lascia un commento