Come potare gli alberi del pane – suggerimenti per tagliare un albero del pane

L'albero del pane è un albero straordinario che ha servito come importante coltura alimentare nei climi tropicali per molte generazioni. In giardino, questo bell'esemplare fornisce ombra e bellezza con pochissima attenzione. Tuttavia, come tutti gli alberi da frutto, l'albero del pane beneficia di una potatura annuale. La buona notizia è che potare un albero del pane non è poi così difficile. Continua a leggere per suggerimenti su come tagliare un albero di albero del pane.

Sulla potatura dell'albero del pane

Il taglio annuale degli alberi del pane incoraggia una nuova crescita e mantiene la dimensione e la forma desiderate. La potatura di un albero del pane dovrebbe essere eseguita ogni anno, iniziando dopo che gli alberi hanno due o tre anni. Il momento ideale per potare un albero del pane è dopo il completamento del raccolto, ma prima che inizi una nuova crescita vigorosa.

Tagliare un albero del pane è più facile quando l'albero non supera i 20-25 m (6-7 piedi) e molti giardinieri preferiscono limitare le dimensioni a 15-18 m (4-6 piedi). Usa una sega da potatura, un potatore telescopico o un potatore ad asta estensibile per mantenere l'albero a un'altezza di raccolta.

Se l'albero è grande, prendi in considerazione l'assunzione di un arboricoltore professionista, poiché la potatura di un albero di grandi dimensioni è difficile ed è più probabile che si verifichino incidenti. Se ciò non è possibile, dedica del tempo ad apprendere tecniche di potatura sicure prima di iniziare.

Suggerimenti per il taglio degli alberi dell'albero del pane

Sii sicuro quando poti un albero del pane. Indossa scarpe chiuse, pantaloni lunghi, guanti e un elmetto, oltre a protezioni per occhi e orecchie.

Rimuovi i rami vigorosi dai lati e dalle cime degli alberi. Evita semplicemente di "cimare" l'albero. Potare secondo necessità per creare una chioma uniforme e arrotondata.

Tieni presente che la potatura è stressante per gli alberi e le ferite aperte hanno bisogno di tempo per guarire. Dai all'albero un'attenzione particolare sotto forma di umidità e fertilizzante per farli superare il periodo di guarigione.

Fertilizzare l'albero del pane dopo ogni potatura, utilizzando un fertilizzante organico o commerciale bilanciato con un rapporto NPK come 10-10-10. Un fertilizzante a rilascio prolungato è utile e previene la lisciviazione nelle aree con forti piogge.

Applicare uno strato di pacciamatura fresca e / o compost subito dopo la potatura.

Immagine di HildaWeges

Lascia un commento