Cos’è l’erba di ravenna – come prendersi cura dell’erba di ravenna nei paesaggi

Erianthus ravennae è ora noto come Saccharum ravennae, sebbene entrambi i nomi possano essere comunemente trovati in letteratura. È anche chiamata erba dell'elefante, erba della pampa resistente o (più comunemente) erba di ravenna. Non importa il nome, questa è una grande erba perenne originaria del Mediterraneo ma comunemente usata come pianta ornamentale. È un esemplare eccezionale, ma ha il potenziale per naturalizzarsi e diventare un fastidio in alcune regioni. Continua a leggere per imparare come prendersi cura dell'erba di ravenna nei paesaggi ed evitare qualsiasi potenziale invasivo mentre ti godi la sua magnifica struttura e le sue piume.

Cos'è Ravenna Grass?

Se vuoi un'eleganza resistente, combinata con una magnificenza imponente, prova l'erba di ravenna. È un'enorme erba esemplare che costituisce uno schermo perfetto o semplicemente un punto focale nel paesaggio. L'erba di ravenna è invasiva? Tieni presente che si tratta di un'erba nociva di Classe A a Washington e in altri stati. È meglio controllare con l'estensione locale prima di coltivare l'erba di ravenna.

L'erba di Ravenna ha un fascino tutto l'anno. È un grande ornamento che può raggiungere da 8 a 12 piedi di altezza (da 2.4 a 3.6 m.) Con una larghezza di 5 piedi (1.5 m.). Le informazioni sull'erba di Ravenna ci informano che è resistente ai cervi, alla siccità e al gelo, da qui la designazione "erba di pampa resistente". In effetti, è spesso usato come sostituto dell'erba della pampa nei giardini del nord.

Una delle caratteristiche più identificative sono le sue lame fogliari. Questi sono lunghi da 3 a 4 piedi (da 91 a 1.2 m.) E sono di colore blu-verde con basi pelose, con una caratteristica vena centrale bianca. L'erba ravennate nei paesaggi forma un fitto ciuffo con steli leggermente più deboli dell'erba tradizionale della pampa. La pianta produce pennacchi alti, bianco argento, piumati a fine estate che sono di lunga durata e attraenti nelle composizioni floreali.

Coltivare l'erba di Ravenna

L'erba di Ravenna è un'erba di stagione calda. È appropriato nelle zone USDA 6-9 in terreno soleggiato, fertile, umido, ma ben drenato. Nelle aree con terreno paludoso, gli steli diventano fragili e cavi e più inclini alla rottura. Tali condizioni contribuiscono anche alle lesioni invernali. In terreni argillosi, modificare l'area con abbondante compost o altra materia organica.

Posiziona la pianta con una certa protezione dal vento per evitare danni a fogliame e steli. Nel paesaggio, l'erba di ravenna fa una bella piantagione di massa, può essere usata come controllo dell'erosione, crea una barriera lenitiva o può essere parte di un giardino da taglio. Ha pochi problemi di parassiti o malattie ma è soggetto ad alcune malattie fungine.

Prenditi cura di Ravenna Grass

Questa erba resistente è una pianta molto tollerante e stoica. Può resistere a quasi tutto ciò che il paesaggio medio può lanciargli contro, ma non prospera in terreni eccessivamente umidi, sebbene abbia bisogno di acqua costante. Un sistema a goccia è ideale per l'irrigazione, dove l'irrigazione dall'alto può creare problemi fungini.

I pennacchi persistono anche in inverno, aggiungendo dimensione e interesse. Alcuni giardinieri ritengono che la potatura faccia parte di una buona cura dell'erba di ravenna. Questo non è necessariamente vero, ma può creare una pianta più ordinata e consentire la crescita della nuova stanza del fogliame primaverile. Se scegli di potare la pianta, fallo all'inizio della primavera, tagliando l'intero stelo e il fogliame a 6 cm dalla chioma. Nelle aree soggette a semina, come il Pacifico nord-occidentale, rimuovi i pennacchi prima che siano maturi per evitare che i semi si diffondano.

Immagine di Andrey Zharkikh

Lascia un commento