Cura del filodendro: scopri come coltivare piante di filodendro

Per generazioni, i filodendri sono stati un pilastro nei giardini interni. La cura del filodendro è facile perché se stai attento ai segnali, la pianta ti dirà esattamente di cosa ha bisogno. Anche i proprietari di piante d'appartamento inesperti non avranno problemi a coltivare piante di filodendro perché le piante si adattano prontamente alle condizioni all'interno della casa. Questo rende incredibilmente semplice imparare a prendersi cura di un filodendro.

Le piante d'appartamento di filodendro prosperano in casa tutto l'anno senza lamentarsi, ma godono di un soggiorno occasionale all'aperto in un luogo ombreggiato quando il tempo lo permette. Portare la pianta all'aperto ti dà anche la possibilità di lavare il terreno con abbondante acqua fresca e pulire le foglie. A differenza della maggior parte delle piante d'appartamento, i filodendri non subiscono lo stesso stress quando si spostano da ambienti interni a esterni.

Come prendersi cura di un filodendro

La cura del filodendro comprende tre esigenze fondamentali: luce solare, acqua e fertilizzante.

Luce del sole - Posiziona la pianta in un luogo con luce solare intensa e indiretta. Trova una posizione vicino a una finestra dove i raggi del sole non toccano mai effettivamente il fogliame. Sebbene sia normale che le foglie più vecchie diventino gialle, se ciò accade a più foglie contemporaneamente, la pianta potrebbe ricevere troppa luce. D'altra parte, se gli steli sono lunghi e con le gambe lunghe con diversi centimetri tra le foglie, probabilmente la pianta non riceve abbastanza luce.

Acqua - Quando si coltivano piante di filodendro, lasciare asciugare il pollice superiore (2.5 cm) di terreno tra un'annaffiatura e l'altra. La lunghezza dell'indice fino alla prima nocca è di circa 2.5 cm, quindi inserire il dito nel terreno è un buon modo per controllare il livello di umidità. Le foglie cadenti possono significare che la pianta riceve troppa o non abbastanza acqua. Ma le foglie si riprendono rapidamente quando si corregge il programma di irrigazione.

Fertilizzante - Nutri le piante d'appartamento di filodendro con un fertilizzante per piante d'appartamento di fogliame liquido bilanciato che contiene macronutrienti. Innaffia la pianta con il fertilizzante mensilmente in primavera ed estate e ogni sei-otto settimane in autunno e inverno. Crescita lenta e foglie di piccole dimensioni sono il modo in cui la pianta ti dice che non riceve abbastanza fertilizzante. Le nuove foglie pallide di solito indicano che la pianta non riceve abbastanza calcio e magnesio, che sono micronutrienti essenziali per i filodendri.

Tipi di filodendro

I due tipi principali di piante d'appartamento di filodendro sono varietà rampicanti e non rampicanti.

  • I filodendri vinicoli necessitano di un palo o di un'altra struttura di supporto su cui arrampicarsi. Questi includono filodendri arrossanti e filodendri heartleaf.
  • I filodendri non rampicanti, come i filodendri del merletto e i filodendri del nido d'uccello, hanno un'abitudine di crescita eretta e diffusa. La larghezza dei non arrampicatori può essere fino al doppio della loro altezza, quindi dai loro molto spazio per i gomiti.

La mia pianta è un pothos o un filodendro?

Le piante d'appartamento di filodendro sono spesso confuse con le piante di pothos. Mentre le foglie di queste due piante hanno una forma simile, i gambi delle piante di pothos sono scanalati, mentre quelli dei filodendri non lo sono. Nuove foglie di filodendro emergono circondate da una guaina fogliare, che alla fine si asciuga e cade. Le foglie di Pothos non hanno questa guaina. I Pothos necessitano anche di luce più intensa e temperature più calde e sono spesso venduti in cesti appesi.

Lascia un commento