Ambiente interno sano: i migliori climi interni per piante d’appartamento

Le piante d'appartamento sono probabilmente gli esemplari più comunemente coltivati ​​per giardini interni e vegetazione. Pertanto, è estremamente importante che i loro ambienti interni soddisfino tutte le loro crescenti esigenze. Continua a leggere per informazioni su come mantenere sane le piante d'appartamento.

Di cosa hanno bisogno le piante d'appartamento per vivere

Gli elementi più importanti richiesti per piante d'appartamento sane includono luce, acqua, temperatura e umidità. Se uno o tutti questi fattori non vengono implementati correttamente, le tue piante d'appartamento ne soffriranno inevitabilmente.

Light

La quantità e l'intensità della luce nel mantenere in salute le piante d'appartamento sono fondamentali per il loro normale ciclo di vita. Una luce insufficiente si traduce in piante pallide, con le gambe lunghe e deboli. In questo caso, prova a spostare le piante d'appartamento in un altro luogo come una finestra soleggiata o sotto le luci di coltivazione, ma fallo gradualmente per ridurre la quantità di stress o shock inflitto alle piante.

Numerosi tipi di illuminazione artificiale sono progettati specificamente per le piante d'appartamento. In effetti, molti tipi di fogliame e piante da fiore funzionano meglio sotto le luci di crescita. Poiché la maggior parte delle piante richiede periodi sia di crescita che di dormienza, è una buona idea ridurre occasionalmente la quantità di luce per consentire alle piante d'appartamento di attraversare un periodo di dormienza. Man mano che le normali ore di luce diurna iniziano ad accorciarsi, la maggior parte delle piante d'appartamento lo percepirà naturalmente e potrebbe rimanere dormiente da sola.

Acqua

L'irrigazione è un altro aspetto importante di un ambiente interno sano e varia da stagione a stagione e da pianta a pianta. Durante i periodi di crescita attiva, le piante d'appartamento richiederanno un'immersione completa quando il terreno inizia ad asciugarsi. Tuttavia, è meglio mantenere le piante d'appartamento leggermente asciutte che inondate. Sfortunatamente, l'irrigazione eccessiva è la causa più comune di morte delle piante d'appartamento.

Mentre le piante d'appartamento sono dormienti, ti consigliamo di ridurre l'irrigazione poiché richiedono meno durante questo periodo. Potresti anche aspettare che le piante d'appartamento siano asciutte al tatto. Attaccare il dito nel terreno è un buon modo per determinare se le piante d'appartamento necessitano di annaffiature. Se il terreno è umido, non innaffiare. D'altra parte, se il terreno si sente asciutto al tatto, annaffiarlo bene. Anche tenere l'acqua tiepida oa temperatura ambiente è una buona idea.

Temperatura

I climi interni per piante d'appartamento sane includono temperature che oscillano tra 60 e 75 F., (16-24 C.) dare o avere. Le piante tropicali di solito godono di condizioni più calde e non si comportano bene quando le temperature interne scendono sotto i 55-60 F. (13-16 C.). Ci sono, tuttavia, piante d'appartamento che godono di condizioni un po 'più fresche, come le stelle di Natale. Molte piante d'appartamento fiorite fioriranno anche più a lungo con temperature interne leggermente più fresche.

Sebbene la maggior parte delle piante d'appartamento possa sopportare lievi variazioni di temperatura, di solito non apprezzano le correnti fredde o l'aria secca. Tieni presente che le temperature notturne vicino alle finestre sono notevolmente più basse. Ciò è particolarmente vero in inverno. Pertanto, dovresti coprire la finestra di notte o spostare le tue piante in un luogo più adatto. Poiché le piante d'appartamento ogni tanto godono di aria fresca, un'adeguata ventilazione è importante e necessaria per una crescita ottimale. Alcuni dei migliori climi interni forniscono alle piante d'appartamento l'aria in movimento da un ventilatore a soffitto, un ventilatore oscillante o una finestra aperta nelle vicinanze. Durante l'inverno, tuttavia, fare attenzione a non lasciare che le piante d'appartamento si raffreddino o si secchino.

Umidità

La maggior parte delle piante d'appartamento richiede aria umida per la salute generale. La maggior parte delle piante d'appartamento apprezza livelli di umidità che vanno dal 50 al 70 percento, superiori a quelli di una casa media. L'eccessiva secchezza non fa bene alle piante. Sebbene molte piante d'appartamento creino umidità da sole, spesso non è sufficiente. Ci sono modi, tuttavia, per aumentare il livello di umidità nella tua casa.

Buoni indicatori che le tue piante d'appartamento hanno bisogno di più umidità includono la perdita di foglie o l'ingiallimento. Coltivare piante insieme in un terrario o posizionare vasi su un vassoio poco profondo di ciottoli coperti d'acqua sono modi accettabili per aumentare i livelli di umidità. Poiché le piante producono umidità, più ne hai in un'area, meglio è, specialmente se raggruppate insieme. Anche la maggior parte delle piante d'appartamento si diverte e beneficia dell'irrorazione quotidiana con acqua. Altri modi per aumentare l'umidità includono l'uso di umidificatori a vapore freddo e piccole fontane interne. In alternativa, potresti provare a sistemare dei piatti pieni d'acqua in casa.

Ora che sai di cosa hanno bisogno le piante d'appartamento per vivere, creare climi interni per piante d'appartamento sane sarà un'impresa facile.

Lascia un commento