Cura del geranio: come coltivare i gerani

I gerani (Pelargonium x hortorum) sono piante da aiuola popolari in giardino, ma sono anche comunemente coltivati ​​all'interno o all'esterno in cesti appesi. Coltivare piante di geranio è facile fintanto che puoi dare loro ciò di cui hanno bisogno.

Come coltivare i gerani

A seconda di dove o come coltivi le piante di geranio, le loro esigenze saranno leggermente diverse. All'interno, i gerani hanno bisogno di molta luce per fiorire, ma tollerano condizioni di luce moderate. Hanno anche bisogno di temperature interne di circa 65-70 gradi F. (18-21 C.) durante il giorno e 55 gradi F. (13 C.) di notte.

Queste piante devono essere coltivate anche in terriccio ben drenante. Quando si coltivano i gerani all'aperto, richiedono un terreno umido e ben drenante simile a quello del terriccio da interni con pari quantità di terreno, torba e perlite.

Individua i gerani in un'area con almeno sei-otto ore di luce solare. Poiché queste piante devono essere protette dal freddo, attendere che la minaccia del gelo sia passata prima di piantare.

Piante spaziali a circa 8-12 cm di distanza e alla stessa profondità dei loro vasi originali. Si consiglia anche di pacciamare le piante per aiutare a trattenere l'umidità.

Cura dei gerani

Sia all'interno che all'esterno, la cura del geranio è piuttosto semplice. Oltre all'irrigazione, che dovrebbe essere fatta in profondità e una volta che il terreno inizia a sentirsi asciutto all'interno o almeno settimanalmente all'aperto (sebbene le piante in vaso possano aver bisogno di annaffiature quotidiane nella stagione calda), di solito è necessaria la concimazione. Usa un fertilizzante idrosolubile per piante d'appartamento o un fertilizzante 5-10-5 con materia organica aggiuntiva ogni XNUMX-XNUMX settimane durante la stagione di crescita attiva.

Le piante da interno o in vaso possono richiedere il rinvaso una volta che diventano troppo cresciute, di solito notate appassendo tra un'annaffiatura e l'altra. Il deadheading regolare delle fioriture esaurite aiuterà anche a incoraggiare una fioritura aggiuntiva. Quando si annaffiano piante da esterno, è meglio evitare l'irrigazione aerea, poiché ciò può portare a problemi di parassiti o malattie.

Le piante di geranio si radicano facilmente dalle talee e possono essere propagate in autunno per lo svernamento delle piante da esterno. Possono anche essere scavati e portati all'interno.

Immagine di barmalini

Lascia un commento