Cura del giglio di Mariposa – informazioni sulle piante di giglio calochortus

Voglio essere la persona che può nominare le piante. Ad esempio, le piante di giglio Calochortus sono anche chiamate nomi pittoreschi come tulipano farfalla, giglio mariposa, tulipano globo o tulipano stella. Tutti moniker molto descrittivi e appropriati per questa ampia specie di fiori a bulbo legati ai gigli. Questa è una pianta autoctona, ma i cataloghi di semi e i vivai portano bulbi nelle loro numerose cultivar. Anche i principianti senza pollice verde possono facilmente imparare a coltivare una pianta di Calochortus mariposa, con poche istruzioni e come fare.

Le piante di giglio di Calochortus si trovano naturalmente in gran parte dell'emisfero occidentale, con la maggior parte che cresce in California. Si alzano dai bulbi e producono una versione appiattita di un tulipano con petali diffusi che ricordano una farfalla. Questa è l'origine del nome Mariposa, che significa farfalla in spagnolo. Nelle regioni calde e temperate, queste fioriture straordinarie sono un'aggiunta eccellente al giardino nativo, ai bordi e ai letti perenni e come colore stagionale estivo. Le varietà disponibili includono fiori nei toni della lavanda, rosa, bianco, giallo, rosso e arancione.

Come coltivare una pianta di Calochortus Mariposa

Inizia con bulbi sani e privi di macchie quando coltivi i gigli mariposa. Puoi anche avviarli dal seme, ma non aspettarti di vedere fiori per un massimo di quattro stagioni. Installa le lampadine all'inizio della primavera o in autunno a una profondità di 5 pollici. Piantali in grappoli per un grande spettacolo o singolarmente come accenti per un'aiuola più piena.

Se scegli di usare i semi, piantali in vasi appena leggermente spolverati con una miscela di semi. Tieni i vasi all'aperto nelle zone USDA 8 o superiori e all'interno in un luogo fresco nelle zone più fredde. La cura del giglio di Mariposa prevede che il terreno sia mantenuto moderatamente umido ma non inzuppato. Aspettati la germinazione da febbraio a marzo se pianti in autunno. Dopo alcune stagioni, trapiantate le piantine all'esterno per stabilirle.

Mariposa Lily Care

Fertilizzare le piante durante la stagione di crescita con una debole diluizione di cibo per bulbi dall'aspetto fino ad aprile o maggio. Sospendi l'alimentazione una volta che le punte delle foglie diventano gialle. Questo segnala la dormienza dei bulbi e preannuncia la fioritura.

Una volta che il fogliame muore, puoi anche smettere di annaffiare fino a settembre. Quindi ricominciare ad annaffiare se le condizioni esterne non sono sufficientemente umide. Questi bulbi non dovrebbero mai essere troppo bagnati o marciranno, quindi assicurati che il drenaggio sia sufficiente per piante e vasi interrati.

Nelle regioni più calde i bulbi possono essere lasciati nel terreno o in vaso purché vi sia un ottimo drenaggio. La cura a freddo dei bulbi di Calochortus deve essere presa in altre aree. Quando il fogliame è morto, taglialo e dissotterrare il bulbo se desideri svernare la pianta nelle regioni più fredde. Lascia che il bulbo si asciughi per almeno una settimana, quindi mettilo in un sacchetto di carta e conservalo in un luogo buio dove la temperatura media è compresa tra 60 e 70 gradi F. (15-21 C).

Pianta all'inizio della primavera dopo che tutto il pericolo di gelo è passato e riprendi ad annaffiare fino a quando il fogliame non muore di nuovo. Ripeti il ​​ciclo e avrai gigli mariposa per gli anni a venire.

Immagine di alessandrocampagnolo

Lascia un commento