Cura del rosmarino blu toscano – resistenza al rosmarino blu toscano e informazioni sulla coltivazione

Il rosmarino è una pianta fantastica da avere intorno. È fragrante, è utile in tutti i tipi di ricette ed è piuttosto difficile. Ama il pieno sole e il terreno ben drenato. Può sopravvivere solo fino a 20 F. (-6 C.), quindi in climi freddi, è meglio coltivato come pianta da contenitore. Nei climi miti, tuttavia, diventa un ottimo arbusto in aiuole all'aperto, dove fiorisce in modo spettacolare in inverno. Una varietà molto buona per i fiori colorati è il blu toscano. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione del rosmarino blu toscano e su come prenderti cura delle piante di rosmarino blu toscano.

Rosmarino blu toscano in crescita

Tutte le varietà di rosmarino sbocciano con fiori delicati. Il colore dei fiori può variare da tipo a tipo, variando dalle sfumature del rosa al blu al bianco. Le piante di rosmarino blu toscano (Rosmarinus officinalis 'Tuscan Blue'), fedeli al loro nome, producono fiori dal blu intenso al viola. La pianta dovrebbe fiorire dall'inverno alla primavera. I fiori possono tornare di nuovo per una mostra più piccola in estate o in autunno.

Come coltivare piante di rosmarino blu toscano

La cura del rosmarino blu toscano è relativamente facile. Le piante di rosmarino blu toscano crescono in uno schema più verticale rispetto a molte altre varietà di rosmarino. Possono crescere fino a 7 piedi (2 m.) Di altezza e 2 piedi (0.5 m.) Di larghezza. Se vuoi mantenere la tua pianta più compatta, puoi potarla indietro pesantemente (fino a ½) in primavera, dopo che ha finito di fiorire.

La resistenza al rosmarino blu toscano è leggermente migliore di quella di altre varietà di rosmarino. Dovrebbe essere in grado di sopravvivere fino a circa 15 F. (-9 C.), o zona USDA 8. Se vivi in ​​un clima più freddo di quello, potresti essere in grado di svernare il tuo rosmarino blu toscano triturandolo pesantemente nel cadere e piantarlo in un luogo riparato dal vento ma che riceva comunque il pieno sole.

Se vuoi essere sicuro che il tuo rosmarino sopravviva all'inverno, dovresti coltivarlo come pianta da vaso e portarlo in casa per i mesi freddi.

Immagine di KENPEI

Lascia un commento