Danni invernali sempreverdi: scopri come trattare e prevenire le ustioni invernali

I giardinieri primaverili potrebbero notare che alcune delle loro piante agugliate e sempreverdi hanno aree da marrone a ruggine. Il fogliame e gli aghi sono morti e sembrano bruciati da un incendio. Questo problema è chiamato ustione invernale. Cos'è l'ustione invernale e cosa la causa? Il danno proviene da tessuti vegetali disidratati e si verifica durante l'inverno quando le temperature sono gelide. La bruciatura invernale nei sempreverdi è il risultato di un processo naturale chiamato traspirazione. Prevenire le ustioni invernali richiederà un po 'di pianificazione da parte tua, ma ne vale la pena per proteggere la salute e l'aspetto delle tue piante.

Cos'è Winter Burn?

Quando le piante raccolgono energia solare durante la fotosintesi, rilasciano acqua come parte del processo. Questa si chiama traspirazione e provoca l'evaporazione dell'umidità attraverso le foglie e gli aghi. Quando una pianta non è in grado di sostituire l'acqua persa a causa della siccità o del terreno fortemente ghiacciato, si disidrata. L'ustione invernale nei sempreverdi può causare la morte della pianta nei casi più gravi, ma molto probabilmente si traduce in perdita fogliare.

Evergreen Winter Damage

La bruciatura invernale si manifesta sui sempreverdi come fogliame o aghi da marrone a rosso, secco. Alcune o tutte le foglie possono essere colpite, con le aree sul lato soleggiato più gravemente danneggiate. Questo perché i raggi del sole intensificano l'attività fotosintetica e provocano una maggiore perdita d'acqua.

In alcuni casi, la nuova crescita terminale morirà e le gemme potrebbero cadere dalle piante, come nel caso delle camelie. Le piante stressate, o quelle che sono state piantate troppo tardi nella stagione, sono particolarmente sensibili. I danni invernali sempreverdi sono anche più gravi dove le piante sono esposte a venti secchi.

Prevenire le ustioni invernali

Il metodo migliore per prevenire le ustioni invernali è scegliere piante che non sono così inclini a questo danno invernale. Alcuni esempi sono l'abete rosso Sitka e l'abete rosso del Colorado.

Posiziona le nuove piante fuori dalle zone ventose e annaffiale bene quando si stabiliscono. Acqua durante l'inverno quando il terreno non è congelato per aumentare l'assorbimento di umidità.

Alcune piante possono beneficiare di un involucro di tela per isolarle dai venti secchi e aiutare a prevenire la traspirazione eccessiva. Sono disponibili spray antitraspiranti ma hanno scarso successo nel prevenire le ustioni invernali.

Trattamento per ustioni invernali

C'è molto poco che puoi fare per trattare le piante bruciate. La maggior parte delle piante non sarà gravemente ferita, ma potrebbe aver bisogno di un piccolo aiuto per tornare in salute.

Fertilizzarli con la corretta applicazione del cibo e annaffiarli bene.

Aspetta che sia iniziata una nuova crescita e poi rimuovi gli steli che sono stati uccisi.

Fornire una leggera applicazione di pacciame intorno alla base della radice della pianta per aiutare a conservare l'umidità e impedire le erbacce competitive.

L'idea migliore è aspettare un po 'e vedere se il danno è permanente prima di intraprendere qualsiasi metodo di trattamento delle ustioni invernali. Se la bruciatura invernale nei sempreverdi è persistente nella tua zona, considera di erigere un frangivento di qualche tipo.

Rimuovi gli alberi che soccombono ai danni invernali sempreverdi prima che diventino magneti per insetti e malattie.

Lascia un commento