Danno alla peonia: riparazione delle peonie danneggiate nel giardino

Nell'aiuola di qualsiasi giardiniere, le piante possono essere soggette a danni. Che si tratti di una vanga da giardino fuori posto che taglia una zolla, un tosaerba che corre nel posto sbagliato o un cane errante che scava nel giardino, si verificano danni alle piante e problemi con le piante di peonia non fanno eccezione. Quando accadono a una pianta di peonia, riparare le peonie danneggiate può essere ancora più frustrante a causa della loro natura schizzinosa.

Allora, come si fa a recuperare le piante di peonia una volta che sono state danneggiate? Continua a leggere per scoprire come riparare i danni alla peonia.

Riparazione di peonie danneggiate

Le piante di peonia sono notoriamente schizzinose, quindi non è che puoi semplicemente piantarne un'altra. Potrebbero passare anni prima che fiorisca una pianta di peonia appena piantata. Quindi è meglio cercare di salvare una pianta di peonia dopo che è morta per danni alla peonia.

Quando si recuperano piante di peonia, la prima cosa da controllare sono i gambi della pianta. Rimuovi eventuali steli dalla pianta in cui il gambo è danneggiato. Questi possono essere gettati via o compostati. I gambi di una pianta di peonia non possono essere radicati, quindi non puoi usarli per coltivare una nuova pianta. Eventuali steli che hanno solo danni alle foglie possono essere lasciati intatti sulla pianta.

Se tutti gli steli devono essere rimossi o sono stati rimossi a seguito dell'incidente, niente panico. Anche se la tua pianta di peonia ne sarà influenzata, ciò non significa che la pianta non possa riprendersi da essa.

Dopo aver valutato e corretto eventuali problemi con i gambi sulla pianta di peonia, dovrai controllare i tuberi. Le piante di peonia crescono dai tuberi e questi tuberi sono ciò di cui devi essere preoccupato. Finché i tuberi non sono terribilmente mutilati, si riprenderanno. Se dei tuberi sono stati staccati dal terreno, seppelliscili. Assicurati di non seppellirli troppo in profondità, tuttavia, poiché i tuberi di peonia devono essere vicini alla superficie. Finché i tuberi vengono ripiantati correttamente, dovrebbero guarire da soli e si riprenderanno completamente per il prossimo anno.

L'unico danno maggiore alla peonia che può verificarsi è che potrebbe essere necessario attendere un anno o due affinché la pianta fiorisca di nuovo. Solo perché si riprende completamente non significa che ti perdonerà per aver lasciato che problemi di peonia come questo accadano in primo luogo.

Nonostante tutta la loro pignoleria e volubilità, le peonie sono in realtà molto resistenti. Se le tue piante di peonia sono state danneggiate in qualche incidente, è probabile che si riprendano, quindi riparare le peonie danneggiate non dovrebbe essere una fonte di stress.

I problemi con le piante di peonia si verificano, ma imparare a riparare il danno della peonia una volta che si verifica renderà le piante di peonia ricettive un compito facile.

Immagine di madaise

Lascia un commento