Fungo dalle spine di rosa – informazioni e sintomi della malattia del raccoglitore di rose

La Consumer Product Safety Commission (CPSC) segnala che i pronto soccorso trattano più di 400,000 incidenti legati al giardino ogni anno. Prendersi cura di mani e braccia mentre si lavora in giardino è estremamente importante per prevenire alcuni di questi incidenti. La spina su uno stelo di rosa fornisce un eccellente dispositivo per trasmettere materiale infettivo nella tua pelle, come si vede con la malattia del raccoglitore di rose, un fungo dalle spine di rosa. Continuate a leggere per saperne di più.

Qual è la malattia di Rose Picker?

Non avevo mai sentito parlare della malattia del raccoglitore di rose o del fungo Sporothrix schenckii fino a circa 8 anni fa. Se qualcuno me ne avesse parlato prima, avrei pensato che stessero scherzando perché sono un Rosariano. Tuttavia, la malattia e il fungo sono diventati molto reali per me quando la mia cara madre è caduta in un cespuglio di rose rampicanti nel suo cortile. Ha ottenuto diverse ferite da puntura da quella caduta e alcuni brutti tagli. Anche alcune spine si erano rotte nella sua pelle. L'abbiamo ripulita, rimuovendo le spine e usando il perossido di idrogeno sulle ferite. Pensavamo di aver svolto un lavoro abbastanza approfondito, ma in seguito non lo avevamo fatto!

Mia madre ha iniziato a sviluppare queste dure protuberanze sotto la pelle che erano pruriginose e dolorose, alla fine si aprirono per drenare. Ti risparmierò il resto dei dettagli sgradevoli. L'abbiamo portata dal medico e poi da uno specialista che era anche un chirurgo. L'intero calvario è andato avanti per quasi due anni con farmaci antibiotici e interventi chirurgici per rimuovere i noduli. Se l'avessimo portata dal medico il prima possibile, contro la sua volontà, forse avremmo potuto salvarle l'esperienza estenuante.

I primi medici rimasero perplessi da ciò che videro e il chirurgo specialista mi disse che avrebbe scritto un documento medico sull'intera situazione. Fu allora che mi resi conto che quello con cui avevamo a che fare era estremamente serio: questi erano i sintomi della malattia del raccoglitore di rose.

Prevenire un'infezione da spine di rose

La sporotricosi è un'infezione cronica caratterizzata da lesioni nodulari del tessuto sottocutaneo e dei vasi linfatici adiacenti che producono pus, digeriscono il tessuto e quindi drenano. Alcune delle malattie che possono essere causate da Sporothrix sono:

  • Infezione linfocutanea - linfocutane o sporotricosi localizzata
  • Sporotricosi osteoarticolare - le ossa e le articolazioni possono essere infettate
  • Cheratite - gli occhi e le aree adiacenti possono essere infettati
  • Infezione sistemica - a volte viene invaso anche il sistema nervoso centrale
  • Sporotricosis polmonare - causato dall'inalazione dei conidi (spore fungine). Visto in circa il 25% dei casi.

Sporothrix vive tipicamente come un organismo che ottiene nutrienti da materia organica morta come legno, vegetazione in decomposizione (come spine di rosa), muschio di sfagno e feci animali nel terreno. Sporothrix è particolarmente abbondante nelle aree in cui il muschio di sfagno è abbondante, come nel Wisconsin centrale.

Quindi la malattia delle spine della rosa è contagiosa? È trasmesso solo raramente all'uomo; tuttavia, quando il muschio di sfagno viene raccolto e utilizzato per allestimenti floreali e tali dove viene trattato molto, si prevedono in una certa misura le giuste condizioni per la trasmissione.

Indossare quei guanti pesanti e caldi durante la manipolazione o la potatura delle rose può sembrare un enorme inconveniente, ma forniscono un'ottima protezione. Ci sono guanti da potatura di rose sul mercato in questi giorni che non sono così pesanti con maniche protettive che si estendono fino al braccio per una protezione aggiuntiva.

Se dovessi essere colpito, graffiato o punto da spine di rosa, e lo sarai se coltivi rose per un certo periodo di tempo, prenditi cura della ferita correttamente e subito. Se la ferita preleva sangue, è decisamente abbastanza profonda da causare problemi. Ma anche se così non fosse, potresti comunque essere a rischio. Non commettere l'errore di pensare che il trattamento della ferita possa attendere mentre finisci la potatura o altri lavori di giardinaggio. Capisco che sia un inconveniente mollare tutto, andare a curare un "boo-boo" e poi tornare al lavoro. Tuttavia, è davvero molto importante - Se non altro, fallo per questo vecchio uomo delle rose.

Forse varrebbe la pena creare una piccola stazione medica tutta tua per il giardino. Prendi un piccolo secchio di plastica e aggiungi un po 'di perossido di idrogeno, garze avvolte singolarmente, salviette per la pulizia delle ferite, pinzette, Bactine, cerotti, gocce per il lavaggio degli occhi e qualsiasi altra cosa ritieni appropriata nel secchio. Porta con te la tua piccola stazione medica da giardino ogni volta che esci a lavorare in giardino. In questo modo per curare una ferita non è necessario recarsi a casa per prendersene cura. Tieni d'occhio la ferita, anche se pensi di esserti preso cura delle cose correttamente in quel momento. Se diventa rossastro, gonfio o più doloroso, vai immediatamente dal medico!

Goditi il ​​giardinaggio in modo sicuro e premuroso, dopo che tutti i nostri amici del giardino hanno bisogno della nostra ombra lì!

Immagine di ludovikus

Lascia un commento