Giardinaggio in un clima di tundra: suggerimenti per la coltivazione di piante della tundra

Il clima della tundra è uno dei biomi in crescita più duri esistenti. È caratterizzato da spazi aperti, vento secco, temperature fredde e bassi nutrienti. Le piante della tundra devono essere adattabili, vigorose e resistenti per sopravvivere a queste condizioni. Le piante native del nord sono buone scelte per un giardino in condizioni di tipo tundra. Queste piante sono già adattate al clima rigido e arido e alla breve stagione di crescita della tundra, quindi prospereranno senza particolari interferenze. Continuate a leggere per saperne di più.

Informazioni sulla stagione della crescita della tundra

I giardinieri del nord possono trovare difficoltà speciali nel trovare piante paesaggistiche che possono esistere in un clima di tundra. Le piante in crescita della tundra migliorano il paesaggio fornendo allo stesso tempo una vegetazione e una diversità infallibili che prospereranno senza un costante bambino e un'attenzione speciale in tali condizioni.

Alcune informazioni suggerite sul giardinaggio della tundra potrebbero includere:

  • Arbusti sempreverdi come il rododendro
  • I carici nativi come l'erba del cotone
  • Piante a crescita bassa in forme simili alla brughiera o all'erica
  • Alberi o cespugli robusti, piccoli come il salice

Oltre al sito e alle sfide meteorologiche nella tundra, la stagione di crescita è molto più breve rispetto ad altri climi. La tundra artica ha una stagione di crescita di soli 50-60 giorni, mentre la tundra alpina ha una stagione di crescita di circa 180 giorni. Ciò significa che le piante devono raggiungere il loro ciclo di vita in quel lasso di tempo assegnato, e questo include la fioritura, la fruttificazione e l'impostazione dei semi.

Le piante che crescono nella tundra si adattano a questo periodo di crescita più breve e hanno cicli molto più brevi rispetto a quelli dei climi di lunga stagione. Per questo motivo, non avresti molto successo coltivando una pianta dalla zona 8 USDA nella regione della tundra. Anche se fosse resistente al freddo e adattato alle altre condizioni estreme, la pianta non avrebbe il tempo di completare il suo ciclo e alla fine si estinguerebbe.

Informazioni sul giardinaggio della tundra

Le piante nella tundra sviluppano una resistenza superiore a condizioni sfavorevoli. Puoi migliorare il terreno nel tuo paesaggio con materiali di modifica, come il compost, ma il vento, i livelli di umidità, i punti di freddo e di congelamento saranno sempre gli stessi.

Le ockeries possono fornire nicchie uniche per una varietà di piante mentre si fondono perfettamente con il paesaggio nativo. I giardini rocciosi hanno diversi microclimi a seconda della loro esposizione alla luce e al vento. Quelle con esposizione a sud e qualche copertura possono ospitare piante più tenere, mentre le facce esposte a nord devono avere solo gli esemplari più resistenti installati.

Coltivare piante della tundra in luoghi riparati può aumentare la diversità che puoi introdurre nel tuo paesaggio.

Usare le piante nella tundra

Le piante della stagione fredda hanno molti adattamenti. Possono avere steli cavi che richiedono meno nutrienti, profili bassi e compatti, steli pelosi e foglie scure per mantenere la pianta calda e molti altri adattamenti.

  • Il papavero artico e le piante di avena di montagna hanno la capacità di spostare i loro fiori e raccogliere più energia solare.
  • Le erbe, in particolare il carice, hanno un fabbisogno di nutrienti basso, possono adattarsi a condizioni fredde, secche o terreni paludosi primaverili.
  • Piccoli arbusti e cespugli con foglie sempreverdi spesse che tengono fuori il freddo e trattengono l'umidità potrebbero variare dal mirtillo rosso all'azalea alpina e di nuovo al mirtillo.
  • Le brughiere e le brughiere formano densi ciuffi che intrappolano i nutrienti e formano frangivento in miniatura per altre piante.
  • Nelle zone del giardino con più sole e terreno ben drenato, prova il blu di montagna, gli yarrow autoctoni e le zampe bianche.

Quando scegli le piante per il tuo paesaggio alpino o artico, prendi in considerazione le condizioni del sito che hai da offrire e l'adattabilità delle piante. Le piante native aggiungeranno la dimensione che stai cercando fornendo un paesaggio economico e duraturo.

Immagine di zanskar

Lascia un commento