Guida alla cura del fico: come e quando piantare alberi di fico

Uno dei frutti più ricchi del pianeta, i fichi sono un piacere da coltivare. I fichi (Ficus carica) sono membri della famiglia dei gelso e sono originari della Turchia asiatica, dell'India settentrionale e dei climi caldi del Mediterraneo, dove prosperano in pieno sole.

Durante una recente e calda estate in Provenza, abbiamo raccolto i fichi da un albero ogni giorno per un delizioso e sano dessert senza fronzoli. I fichi sono divertenti e abbastanza facili da coltivare, ma ci sono alcune cose importanti da imparare sulla cura del fico.

Come coltivare i fichi in giardino

Acquista le tue piante da un vivaio rispettabile per evitare problemi di nematodi con i tuoi fichi. Un altro modo per ottenere alberi di fico è piantare ventose da altri alberi o ottenere divisioni o talee da piante mature.

Pianta nuovi alberi di fico all'aperto quando sono dormienti. I periodi migliori sono il tardo autunno o l'inizio della primavera.

Mentre alcuni tipi si comportano bene a temperature più fresche, la maggior parte delle varietà di fichi crescerà più felicemente nelle zone USDA da 8 a 10. Se vivi in ​​una zona più fresca, puoi piantare i fichi in mezzi barili o contenitori mobili in modo che possano essere avvolti e protetto dal gelo in inverno.

È essenziale proteggerli dal vento freddo e dal gelo, il che significa che in molte zone dovrai renderli portatili. È più facile proteggere un fico dal freddo se è addestrato come un arbusto o cespuglio. Al contrario, mentre è un frutto dal clima caldo, il fico commestibile ha bisogno di circa cento ore di clima freddo per crescere e dare frutti.

Prepara i tuoi fichi dormienti a radice nuda nel tardo autunno all'inizio della primavera. Oltre alla piena luce solare, i fichi apprezzano molto spazio. Se stai piantando più di un albero, assicurati che siano distanti tra loro da 15 a 20 piedi (5-6 m). Se vuoi addestrare gli alberi ad essere cespugliosi e con una crescita più bassa, piantali a 10 piedi (3 m.) Di distanza.

Il tuo terreno dovrebbe essere argilloso, fertile e ben drenato con un equilibrio del pH compreso tra 6.0 e 6.5. Il terreno argilloso può rivelarsi una condanna a morte per il tuo albero, quindi assicurati di scavare in abbondanza di materiale organico, come compost o letame ben decomposto prima di piantare.

Manutenzione dell'albero di fico

Gli alberi di fico appena piantati dovrebbero essere potati di circa la metà. Questo può sembrare angosciante, ma darà al giovane albero la capacità di concentrarsi sullo stabilire radici forti. Il tuo fico probabilmente non darà frutti fino al secondo o terzo anno, quindi questa potatura anticipata fornisce un forte vantaggio.

Dopo che l'albero è stato stabilito, dovrebbe essere potato a fine inverno ogni anno, appena prima che esca dalla dormienza.

Nutri il tuo albero di fico con una libbra per ogni anno di età dell'albero o per ogni piede (30 cm) di crescita usando un fertilizzante bilanciato.

Cura continua dell'albero di fico

Le radici di un albero di fico tendono a crescere vicino alla superficie del terreno. L'irrigazione regolare durante la stagione di crescita è imperativa. La pacciamatura con paglia o erba tagliata può aiutare a mantenere umide le radici. Le radici secche possono portare alla caduta prematura dei frutti.

Sebbene gli alberi di fico non abbiano molti nemici naturali, possono sviluppare alcuni problemi. Il problema più comune per gli alberi di fico possono essere i nematodi dei nodi delle radici. Assicurati quando acquisti un nuovo albero di fico che non abbia già questo problema esaminando le radici prima di trapiantarlo nel terreno o in un contenitore.

Sebbene troppa acqua possa annegare le radici crescenti poco profonde di un fico, l'irrigazione e la pacciamatura regolari possono mantenere l'albero sano. Altre potenziali malattie meno frequenti includono:

  • Fig ruggine
  • Fico Souring
  • Mosaico di fico
  • Punto foglia
  • Pink Limb Blight
  • Marciume radicale del cotone

I fichi sono pronti per essere raccolti e mangiati quando il frutto si è ammorbidito. Non matureranno una volta raccolti dall'albero ei fichi acerbi non sono molto gustosi. I fichi maturi, tuttavia, sono eccezionalmente dolci e deliziosi.

Immagine di Valentynvolkov

Lascia un commento