I pesticidi sistemici sono sicuri – come usare gli insetticidi sistemici in giardino

Se hai mai sentito il termine "pesticida sistemico", potresti esserti chiesto cosa significhi. Questa è in realtà una cosa importante da sapere per prevenire rischi accidentali in giardino. È anche importante sapere come usare un insetticida sistemico se tale uso è garantito.

Cos'è un pesticida sistemico?

Un pesticida sistemico è un qualsiasi pesticida che viene assorbito in una pianta e distribuito nei suoi tessuti, raggiungendo il fusto, le foglie, le radici e qualsiasi frutto o fiore della pianta. I pesticidi sistemici sono solubili in acqua, quindi si muovono facilmente attraverso una pianta mentre assorbe l'acqua e la trasporta ai suoi tessuti.

Tipicamente, queste sostanze chimiche vengono applicate al suolo e assorbite dalle radici delle piante; meno comunemente, vengono applicati al fogliame o iniettati nei tronchi degli alberi.

Gli insetticidi sistemici sono specificamente quelli che prendono di mira gli insetti. Alcuni degli insetticidi sistemici più comunemente usati sono i neonicotinoidi. Questi sono un gruppo di insetticidi che interferiscono con il sistema nervoso degli insetti.

Vengono utilizzati anche erbicidi sistemici (diserbanti), fungicidi (che prendono di mira i funghi) e nematocidi (assassini di nematodi).

I pesticidi sistemici sono sicuri?

Gli insetticidi sistemici non possono essere lavati via da una pianta dopo che sono stati assorbiti, poiché si trovano all'interno dei tessuti della pianta, comprese le parti che mangiamo come frutta o verdura. Poiché i pesticidi sistemici sono solubili in acqua, possono essere facilmente lavati via dal sito di applicazione se piove prima che le piante li assorbano. Quindi possono scappare in un vicino specchio d'acqua o in un'area naturale.

Un gruppo di insetticidi sistemici, i neonicotinoidi, è sospettato di avvelenare le api mellifere e altri insetti utili: queste sostanze chimiche entrano nel polline che le api raccolgono e possono essere trovate anche nel nettare. È molto importante che gli applicatori comprendano come utilizzare correttamente un insetticida sistemico e che adottino misure per proteggere gli impollinatori e altre specie non bersaglio.

In alcuni casi, un pesticida sistemico è più sicuro per l'ambiente di quanto lo sarebbe un pesticida non sistemico. Ad esempio, gli insetticidi sistemici utilizzati per il controllo dei parassiti degli alberi, compreso il trivellatore di cenere color smeraldo, vengono iniettati nel tronco o applicati al terreno per essere assorbiti dalle radici dell'albero. Meno della sostanza chimica finisce per andare alla deriva su altre piante o entrare in contatto con insetti non bersaglio rispetto a quando vengono spruzzate sostanze chimiche non sistemiche.

Inoltre, le sostanze chimiche sistemiche sono più efficaci nel mirare a determinati parassiti, il che può consentire applicazioni meno frequenti o volumi inferiori rispetto a quelli richiesti con un pesticida non sistemico.

Tuttavia, i metodi di controllo dei parassiti non chimici sono generalmente i più sicuri. Questi includono strategie di gestione integrata dei parassiti (IPM) e molte delle strategie sviluppate per l'agricoltura e il giardinaggio biologici. Le strategie non chimiche sono una scelta migliore per proteggere gli impollinatori e altri insetti utili.

Insetticidi sistemici nei giardini

Gli insetticidi più comuni utilizzati nei giardini domestici non sono sistemici. La maggior parte dei sistemici sono approvati solo per l'uso nell'agricoltura commerciale o nell'orticoltura, mentre alcuni devono essere applicati da applicatori di pesticidi professionalmente formati. Recentemente, i prodotti insetticidi sistemici sono diventati disponibili per la vendita ai giardinieri domestici in alcune località.

È necessaria un'attenzione particolare quando si utilizzano pesticidi sistemici in un orto domestico, soprattutto su frutta e verdura, ed è meglio scegliere un'altra strategia di controllo dei parassiti, se possibile. Se usi uno di questi prodotti, assicurati di usarlo solo sulle piante per le quali è approvato. Quando si usano insetticidi sistemici, è essenziale seguire le istruzioni sull'etichetta riguardo a quando e come applicarli.

Immagine di SBSArtDept

Lascia un commento