Il taglio degli scarti aiuta il compost: scopri come triturare gli scarti per il compostaggio

Dovresti tagliare gli scarti di compost? Triturare gli scarti per il compostaggio è una pratica comune, ma potresti esserti chiesto se questa pratica è necessaria o addirittura efficace. Per trovare la risposta, diamo un'occhiata alla biologia del compost.

Compostaggio di rifiuti di frutta e verdura

Aggiungi materiale vegetale, come avanzi di cibo, rifiuti del giardino e ritagli di prato, al cumulo di compost. Piccoli animali invertebrati come lombrichi, millepiedi, scrofe e larve di coleotteri si nutrono del materiale vegetale, scomponendolo in pezzi più piccoli e aumentando la sua superficie.

La maggiore superficie consente ai microbi, inclusi batteri e funghi, di accedere a una maggiore quantità di materiale organico negli scarti e alla fine di scomporli in compost finito. Nel frattempo, invertebrati predatori come millepiedi e ragni si nutrono del primo gruppo di invertebrati e contribuiscono alla ricca biologia del compost.

Ma il compostaggio dei rifiuti di frutta e verdura in porzioni più piccole in anticipo farà la differenza in questo processo naturale?

Gli scarti di taglio aiutano il compost?

La risposta a questa domanda è sì, ma non è richiesta. Tagliare gli scarti aiuterà il tuo compost ad abbattere più velocemente aumentando la superficie del materiale compostabile. Aiuterà anche a rompere materiali resistenti come bucce e conchiglie. Ciò consente ai microbi di accedere al materiale decompostabile negli scarti e di mettersi al lavoro più velocemente.

Tuttavia, anche se non sminuzzerai gli scarti, i vermi, i millepiedi, le lumache e altri invertebrati che si nutrono di materiale vegetale nel tuo cumulo di compost li distruggeranno per te consumandoli e suddividendoli in pezzi più piccoli. La pila si composterà comunque con il tempo.

D'altra parte, è importante rompere materiali di grandi dimensioni e difficili da compostare come bastoncini e pacciame di legno in pezzi più piccoli per aiutarli a rompersi più velocemente. Il legno può impiegare anni per decomporsi da solo, rendendo improbabile che pezzi di grandi dimensioni compostino e siano pronti per l'uso contemporaneamente al resto del cumulo di compost.

Quando si compostano rifiuti di frutta e verdura, sminuzzare o macinare è meno importante e certamente non essenziale. Ma può aiutare il tuo cumulo di compost a rompersi più velocemente, fornendoti un compost finito che sarà pronto per l'uso nel tuo giardino prima. Può anche portare a un prodotto finito più fine che potrebbe essere più facile da incorporare nel tuo giardino.

Se tagli gli scarti prima di aggiungerli al cumulo di compost, assicurati di girare spesso il mucchio. Un cumulo di compost composto da pezzi più piccoli sarà più compatto, quindi ci sarà meno flusso d'aria all'interno del cumulo e beneficerà dell'aerazione extra quando lo capovolgi.

Immagine di Ockra

Lascia un commento