Informazioni sulla pianta di Andromeda: scopri le condizioni di crescita della pieris japonica

Pieris japonica ha molti nomi, tra cui l'andromeda giapponese, l'arbusto del mughetto e il pieris giapponese. Comunque tu la chiami, non ti annoierai mai di questa pianta. Il fogliame cambia colore durante le stagioni e alla fine dell'estate o in autunno compaiono lunghi grappoli penzolanti di boccioli di fiori colorati. I boccioli si aprono in spettacolari fiori bianco crema in primavera. Il volto in continua evoluzione di questo arbusto è una risorsa per qualsiasi giardino. Continua a leggere per scoprire come coltivare l'andromeda giapponese.

Informazioni sullo stabilimento di Andromeda

L'andromeda giapponese è un arbusto sempreverde con molti usi nel paesaggio. Usalo in raggruppamenti di arbusti o come pianta di fondazione, oppure lascialo stare da solo come pianta esemplare che pochi altri arbusti possono competere.

La pianta è un po 'esigente riguardo al suolo e all'esposizione alla luce, ma se azalee e camelie vanno bene nella zona, probabilmente anche l'andromeda giapponese prospererà.

Ecco alcune cultivar degne di nota:

  • "Mountain Fire" presenta fogliame rosso brillante sui nuovi germogli.
  • La 'Variegata' ha foglie che subiscono diversi cambi di colore prima di maturare in verde con margini bianchi.
  • "Purity" è noto per i suoi fiori extra-large, bianco puro e per le dimensioni compatte. Fiorisce in giovane età rispetto alla maggior parte delle cultivar.
  • 'Red Mill' ha fiori che durano più a lungo rispetto ad altre cultivar e si dice che le piante resistano alle malattie che affliggono altri tipi.

Cura e piantagione di Pieris

L'andromeda giapponese cresce nelle zone di rusticità USDA da 5 a 9. Le migliori condizioni di crescita della Pieris japonica includono un sito con ombra da piena a parziale e terreno ricco e ben drenato con molta materia organica e un pH acido. Se il tuo terreno non è particolarmente ricco, lavora uno spesso strato di compost prima di piantare. Se necessario, modificare il terreno con un fertilizzante di azalee o camelia per aggiungere sostanze nutritive e regolare il livello di pH. I cespugli di andromeda giapponesi non tollerano il suolo alcalino.

Pianta l'andromeda giapponese in primavera o in autunno. Metti la pianta in un buco alla profondità in cui è cresciuta nel suo contenitore e premi con le mani mentre riempi il buco per eliminare le sacche d'aria. Innaffia subito dopo la semina. Se stai piantando più di un arbusto, lascia uno spazio compreso tra 6 e 7 metri per favorire una buona circolazione dell'aria. L'andromeda giapponese è suscettibile a una serie di malattie fungine, una buona circolazione dell'aria farà molto per prevenirle.

Innaffia l'arbusto abbastanza spesso da mantenere il terreno leggermente umido in ogni momento. Innaffia lentamente, permettendo al terreno di assorbire quanta più umidità possibile.

Fertilizzare in inverno e all'inizio dell'estate con un fertilizzante studiato per piante amanti degli acidi, utilizzando la quantità consigliata sulla confezione. I fertilizzanti progettati per azalee e camelie sono ideali.

I cespugli di andromeda giapponesi crescono fino a un'altezza di 10 piedi (3 m.) A meno che non pianti varietà compatte. Ha una forma naturalmente attraente ed è meglio lasciarlo crescere senza potare il più possibile. Se hai bisogno di pulire la pianta, fallo dopo che i fiori sono sbiaditi.

Immagine di MasaoTaira

Lascia un commento