Problemi dell’acero giapponese: malattie e parassiti comuni dell’albero di acero giapponese

Un acero giapponese è un glorioso albero esemplare. Le sue foglie rosse e di pizzo sono una gradita aggiunta a qualsiasi giardino, ma non sono prive di problemi. Ci sono alcune malattie dell'acero giapponese e diversi problemi di insetti con gli aceri giapponesi di cui dovresti essere a conoscenza per dare al tuo albero le cure di cui ha bisogno.

Parassiti dell'acero giapponese

Ci sono diversi possibili problemi di insetti con gli aceri giapponesi. I parassiti dell'acero giapponese più comuni sono i coleotteri giapponesi. Questi alimentatori di foglie possono distruggere l'aspetto di un albero in poche settimane.

Altri parassiti dell'acero giapponese sono squame, cocciniglia e acari. Mentre questi parassiti dell'acero giapponese possono attaccare un albero di qualsiasi età, di solito si trovano negli alberi giovani. Tutti questi parassiti si presentano come piccole protuberanze o punti cotonosi sui ramoscelli e sulle foglie. Spesso producono una melata che attira un altro problema dell'acero giapponese, la muffa fuligginosa.

Foglie appassite, o foglie arricciate e increspate, possono essere un segno di un altro comune parassita dell'acero giapponese: gli afidi. Gli afidi succhiano la linfa delle piante dall'albero e una grande infestazione può causare distorsioni nella crescita degli alberi.

Piccoli ciuffi di segatura indicano i trivellatori. Questi parassiti perforano la corteccia e il tunnel lungo il tronco e i rami. Nel peggiore dei casi, possono causare la morte dei rami o persino dell'albero stesso cingendo il ramo con i loro tunnel. I casi più lievi possono causare cicatrici.

Un forte getto d'acqua e un trattamento regolare con pesticidi chimici o organici contribuiranno notevolmente a prevenire problemi di insetti con gli aceri giapponesi.

Malattie dell'albero di acero giapponese

Le più comuni malattie dell'acero giapponese sono causate da infezioni fungine. Canker può attaccare attraverso i danni della corteccia. La linfa trasuda dal cancro nella corteccia. Un lieve caso di cancro si risolverà da solo, ma una grave infezione ucciderà l'albero.

L'appassimento del Verticillium è un'altra comune malattia dell'acero giapponese. È un fungo che dimora nel suolo con sintomi che includono foglie ingiallite che cadono prematuramente. A volte colpisce solo un lato dell'albero, lasciando l'altro sano e normale. Anche il legno di linfa può scolorirsi.

Lividi umidi e infossati sulle foglie sono un segno di antracnosi. Le foglie alla fine marciscono e cadono. Ancora una volta, gli aceri giapponesi maturi probabilmente si riprenderanno, ma i giovani alberi potrebbero no.

Una corretta potatura annuale, la pulizia delle foglie e dei ramoscelli caduti e la sostituzione annuale del pacciame aiuteranno a prevenire l'infezione e la diffusione di queste malattie degli aceri giapponesi.

Lascia un commento