Ippocastano vs. buckeye: scopri i diversi tipi di ippocastano

I buckeyes dell'Ohio e gli ippocastani sono strettamente imparentati. Entrambi sono tipi di alberi di Aesculus: Ohio buckeye (Aesculus glabra) e ippocastano comune (Aesculus hippocastanum). Sebbene i due abbiano molti attributi simili, non sono la stessa cosa. Ti stai chiedendo come distinguere tra buckeyes e ippocastani? Diamo un'occhiata ad alcune delle caratteristiche distintive di ciascuna e impariamo di più anche sulle altre varietà di Aesculus.

Ippocastano contro Buckeye

Gli alberi Buckeye, così chiamati per il seme brillante che ricorda l'occhio di un cervo, sono originari del Nord America. Ippocastano (che non è imparentato con il castagno comune), proviene dalla regione balcanica dell'Europa orientale. Oggi, gli ippocastani sono ampiamente coltivati ​​in tutto l'emisfero settentrionale. Ecco come questi alberi di Aesculus sono diversi.

Abitudine di crescita

L'ippocastano è un albero grande e maestoso che raggiunge altezze di 100 piedi (30 m.) Alla maturità. In primavera l'ippocastano produce grappoli di fiori bianchi con sfumature rossastre. Buckeye è più piccolo, raggiungendo il massimo a circa 50 piedi (15 m.). Produce fiori giallo pallido all'inizio dell'estate.

Gli ippocastani sono adatti per la coltivazione nelle zone di rusticità USDA da 4 a 8. Gli alberi di buckeye sono un po 'più resistenti, crescono nelle zone da 3 a 7.

Foglie

Buckeyes e ippocastani sono entrambi alberi decidui. Le foglie buckeye dell'Ohio sono strette e finemente dentate. In autunno, le foglie di colore verde medio assumono tonalità brillanti di oro e arancio. Le foglie di ippocastano sono più grandi. Sono di colore verde chiaro quando emergono, per poi assumere una tonalità più scura di verde, poi arancione o rosso intenso in autunno.

Nuts

Le noci del buckeye maturano a fine estate e all'inizio dell'autunno, producendo generalmente una noce lucida in ciascuna buccia irregolare e marrone. Gli ippocastani sono composti da un massimo di quattro noci all'interno di bucce verdi spinose. Buckeyes e ippocastani sono entrambi velenosi.

Tipi di alberi di ippocastano

Esistono anche diversi tipi di ippocastano e buckeye:

Varietà di ippocastano

Ippocastano di Baumann (Aesculus baumannii) produce fiori doppi bianchi. Questo albero non produce noci, il che riduce la lettiera (una lamentela comune sugli ippocastani e gli alberi di buckeye).

Ippocastano rosso
(Aesculus x carnea), forse originario della Germania, è pensato per essere un ibrido di ippocastano e buckeye rosso. È più corto dell'ippocastano comune, con altezze mature da 30 a 40 piedi (9-12 m.).

Varietà Buckeye

Buckeye rosso (Aesculus pavia o Aesculus pavia x hippocastanum), noto anche come pianta petardo, è un arbusto che forma grumi che raggiunge altezze di soli 8-10 piedi (2-3 m.). Il buckeye rosso è originario degli Stati Uniti sudorientali.

Buckeye della California
(Aesculus californica), l'unico albero buckeye originario degli Stati Uniti occidentali, proviene dalla California e dal sud dell'Oregon. In natura, può raggiungere altezze fino a 40 piedi (12 m.), Ma di solito supera a soli 15 piedi (5 m.).

Immagine di Natalia Bubochkina

Lascia un commento