Kiwano cornuto: suggerimenti per la coltivazione e informazioni sulla cura dei meloni gelatinosi

Conosciuto anche come melone gelatina, il frutto cornuto Kiwano (Cucumis metuliferus) è un frutto esotico dall'aspetto strano con una scorza appuntita, giallo-arancio e una polpa gelatinosa, verde lime. Alcune persone pensano che il sapore sia simile a una banana, mentre altri lo paragonano a lime, kiwi o cetriolo. Il frutto con le corna di Kiwano è originario dei climi caldi e secchi dell'Africa centrale e meridionale. Negli Stati Uniti, la coltivazione del melone gelatinoso è adatta nelle zone di rusticità USDA 10 e superiori.

Come coltivare il kiwano

Il frutto cornuto di Kiwano si comporta meglio in pieno sole e terreno ben drenato e leggermente acido. Prepara il terreno in anticipo scavando qualche centimetro di letame o compost, oltre a un'applicazione di fertilizzante da giardino bilanciato.

Pianta i semi di frutta con le corna di kiwano direttamente nel giardino dopo che tutto il pericolo di gelo è passato e le temperature sono costantemente superiori a 54 F. (12 C.). Le temperature ottimali per la germinazione sono comprese tra 68 e 95 F. (20-35 C.). Pianta i semi a una profondità compresa tra ½ e 1 pollice, in gruppi di due o tre semi. Lasciare almeno 18 pollici tra ogni gruppo.

Puoi anche avviare i semi in casa, quindi piantare le giovani piante di melone gelatinoso nel giardino quando le piantine hanno due foglie vere e le temperature sono costantemente superiori a 59 F. (15 C.).

Innaffia l'area immediatamente dopo la semina, quindi mantieni il terreno leggermente umido, ma mai inzuppato. Guarda che i semi germogliano in due o tre settimane, a seconda della temperatura. Assicurati di fornire un traliccio per far arrampicare la vite o piantare i semi vicino a una recinzione robusta.

Prendersi cura di Jelly Melons

Coltivare una pianta di melone gelatinoso è molto simile a prendersi cura dei cetrioli. Il melone gelatina d'acqua si pianta in profondità, fornendo da 1 a 2 pollici di acqua a settimana, quindi lasciare asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. Un'irrigazione singola settimanale è la migliore, poiché un'irrigazione leggera e poco profonda crea radici corte e una pianta debole e malsana.

Acqua alla base della pianta, se possibile, poiché bagnare il fogliame pone le piante a maggior rischio di malattia. Riduci l'irrigazione man mano che il frutto matura per migliorare il sapore del kiwano. A questo punto, è meglio annaffiare leggermente e in modo uniforme, poiché un'annaffiatura eccessiva o sporadica può causare la divisione dei meloni.

Quando le temperature sono costantemente superiori a 75 F. (23-24 C.), le piante di melone gelatinoso beneficiano di uno strato di 1-2 pollici di pacciamatura organica, che conserverà l'umidità e terrà sotto controllo le erbacce.

E il gioco è fatto. La coltivazione del melone gelatinoso è così facile. Provalo e vivi qualcosa di diverso ed esotico in giardino.

Immagine di Ekton

Lascia un commento