Labirinto di mais fai da te: come coltivare un labirinto di mais tutto tuo

Molti di noi ricordano con affetto di essersi persi in un labirinto di mais quando eravamo bambini. Non sapevamo quanto impegno è stato impiegato per rendere un pomeriggio di divertimento! Coltivare un labirinto di mais non significa solo coltivare mais. Ci vuole molto di più che coltivare il raccolto per costruire un'attività di successo nel labirinto di mais. Per prima cosa, un coltivatore di labirinti di mais fai-da-te ha bisogno di idee, e di brave in questo, per attirare i clienti. Continua a leggere per imparare i dettagli su come coltivare un labirinto di mais.

Idee del labirinto di mais

Devi avere una grande idea per un design quando si tratta di creare il tuo labirinto di mais. Un labirinto di mais è spesso composto da due componenti: un'immagine nel design del labirinto e una sfida. La difficoltà della sfida dipende dalla clientela che desideri attirare, mentre il design dipenderà dalle dimensioni del campo e dal metodo di taglio. 

Se hai una mentalità artistica e ingegneristica, puoi progettare un labirinto di mais fai-da-te da solo. Per il resto di noi, ci sono aziende che in realtà sono specializzate nella progettazione di labirinti di mais. Il progettista professionista del labirinto di mais ti assisterà su come adattare un particolare progetto alla tua superficie, fornirà la sfida giusta per i tuoi clienti e assisterà con tutti i dettagli della gestione di un labirinto di mais, dal parcheggio e la segnaletica alla vendita e alla manutenzione dei biglietti.

Come coltivare un labirinto di mais

Se hai un giardino degno di nota o una superficie, un labirinto di mais fai-da-te potrebbe essere nel tuo futuro e non sei solo; l'agriturismo è un'attività in forte espansione per molti agricoltori.

Una volta che hai un progetto e un piano aziendale su come gestire un labirinto di mais, è il momento di piantare il mais. È interessante notare che, mentre il mais viene normalmente piantato in primavera, il mais per un labirinto di mais viene piantato per crescere a fine stagione. L'insilato di tarda stagione è il miglior tipo di mais da piantare per un labirinto perché vuoi che rimanga verde mentre i kiddos si scatenano. Il mais dolce viene solitamente seminato in primavera, raccolto e venduto. Quindi all'inizio di luglio il campo viene nuovamente coltivato e reimpiantato con l'insilato.

Il seme di mais per un labirinto viene piantato a croce: nord e sud e poi est e ovest. Ciò si tradurrà in una piantagione fitta e rigogliosa che si interseca ad angolo retto. Il seme deve essere seminato a una profondità di 1-1 cm in file distanziate di 2.5 cm. Una volta seminato il seme, dovrebbe essere implementata l'irrigazione aerea per fornire un pollice di acqua a settimana. Quando il mais è alto da 36 a 91 pollici (7.6-15 cm), è il momento di tagliare il disegno.

Considerazioni aggiuntive quando si coltiva un labirinto di mais

Se una società professionale è stata assunta per completare il labirinto di mais, utilizzerà un moderno sistema GPS che georeferisce il campo e quindi invia un'immagine che assomiglia a una mappa stradale al conducente del timone. Se questo è davvero un labirinto fai-da-te, il coltivatore e alcuni amici potrebbero usare i bastoncini di erba per tagliare i sentieri nel campo di mais. In entrambi i casi, i sentieri vengono tagliati mentre il mais è ancora corto e ci vogliono un altro paio di mesi perché i gambi crescano a testa alta o più alti.

I sentieri devono essere tenuti pacciamati o ricoperti di paglia per rendere più facile anche la camminata. Quando il design è stato tagliato, è un buon momento per spargere la voce sull'impresa imminente. Il marketing di un labirinto di mais farà la differenza tra il solo lavoro duro e il profitto da quel lavoro.

Infine, creare un labirinto di mais può essere molto divertente, ma prima ancora di iniziare, prepara un budget che includa non solo il costo del seme e la manutenzione per la coltivazione del campo, ma anche la manutenzione del percorso, il miglioramento dei parcheggi, la segnaletica, la promozione , spese pubblicitarie, manodopera, biglietti o braccialetti, divise dei dipendenti, bagni pubblici e assicurazione di responsabilità.

Immagine di Job Garcia