Lavare un bidone del compost – modi per pulire i contenitori del compost

Pulire i bidoni del compost è un compito temuto per molti, ma è necessario. Creare il compost è un ottimo modo per riutilizzare gli scarti del giardino e della cucina e per arricchire il terreno in modo naturale. E se hai bidoni per il compost sul marciapiede, puoi inviare i tuoi scarti per essere riutilizzati. In entrambi i casi, i contenitori che usi per raccogliere e fare il compost devono essere puliti per evitare odori e continuare a produrre un buon e ricco composto.

Perché mantenere puliti i contenitori del compost è importante

Se hai la raccolta del compost dal marciapiede, hai un bidone dedicato alle verdure puzzolenti e marce e ad altri rifiuti alimentari e del giardino. A differenza dei bidoni della spazzatura che di solito contengono rifiuti in sacchi, per questi bidoni, devi semplicemente gettare il cibo.

Questa strategia è semplice, ma crea anche un pasticcio puzzolente, soprattutto durante l'estate. Dovrai pulirlo regolarmente per prevenire parassiti, come mosche, e un odore insopportabile. Lascialo troppo a lungo e avrai bisogno di una maschera antigas per pulirlo.

Per il cestino del compost da giardino, è importante pulirlo regolarmente in modo da poter continuare a spostare il compost finito e fornire continuamente nuovo materiale a microbi e insetti per mettersi al lavoro producendo di più.

Come pulire un bidone del compost

Se al chiuso hai un piccolo cestino che usi per raccogliere i rifiuti di cucina, tienilo nel congelatore per mantenere le condizioni igieniche e per ridurre gli odori. Anche così, dovresti lavarlo regolarmente, proprio come faresti per lavare i piatti.

Per lavare un bidone del compost per la raccolta sul marciapiede, dovrai estrarre il tubo e alcuni detergenti naturali. Invece del sapone, che può danneggiare il tuo ecosistema locale, usa aceto, limone e bicarbonato di sodio per disinfettare e rimuovere i puzzi dal bidone.

Alcune misure preventive aiuteranno a mantenere più a lungo più pulito il bidone del compost sul marciapiede. Puoi rivestirlo con carta di giornale e cospargerlo di bicarbonato di sodio per assorbire l'umidità e gli odori. Inoltre, cerca dei sacchetti compostabili per contenere gli scarti. Assicurati che il tuo servizio di ritiro dei rifiuti accetti prima i bagagli.

Se produci il tuo compost, una pulizia completa non è necessaria molto spesso. Quello su cui devi concentrarti invece è ripulire il compost finito. Circa una volta all'anno, dovresti estrarre gli scarti di superficie che non sono ancora finiti, rimuovere il compost completo e rimettere gli scarti. Usa subito il compost finito o conservalo in un contenitore separato per un uso futuro.

Immagine di Grahamphoto23

Lascia un commento