Linee guida sugli orti comunitari: allontanamento sociale in un orto comunitario

Durante questo periodo impegnativo e stressante della pandemia Covid, molti si stanno rivolgendo ai benefici del giardinaggio e con buone ragioni. Ovviamente, non tutti hanno accesso a un orto o ad un'altra area adatta per un giardino, ed è qui che entrano in gioco gli orti comunitari. Tuttavia, l'orto comunitario durante Covid è un po 'diverso da prima poiché dobbiamo praticare l'allontanamento sociale in un orto comunitario .

Allora come sono gli orti comunitari socialmente distanti oggi e quali sono le linee guida degli orti comunitari Covid?  

Giardinaggio comunitario durante Covid

Un orto comunitario ha molti vantaggi, non ultimo quello di fornire cibo, ma ci fa anche uscire all'aria aperta mentre facciamo esercizio leggero e interazione sociale. Sfortunatamente, durante questa pandemia si raccomanda di praticare l'allontanamento sociale, anche in un orto comunitario.

Mentre le linee guida Covid per l'orto comunitario si sono ampliate, coloro che non rientrano in una categoria "a rischio" e non sono malati possono comunque godersi il loro tempo nell'orto comunitario purché seguano le regole.

Giardini comunitari socialmente distanti

Le linee guida per l'orto comunitario di Covid variano a seconda della tua posizione. Detto questo, ci sono alcune regole applicabili ovunque tu sia.

In generale, chiunque abbia più di 65 anni e / o con una condizione di salute sottostante dovrebbe interrompere la stagione, così come chiunque sia malato o sia entrato in contatto con Covid-19. La maggior parte degli orti comunitari ti permetterà di interrompere la stagione senza perdere il tuo spazio, ma controlla per esserne sicuro.

Gli orti comunitari socialmente distanti richiedono una pianificazione. Molti orti comunitari hanno ridotto il numero di giardinieri che possono trovarsi nello spazio allo stesso tempo. Potrebbe esserci un programma messo in atto per allocare il tempo alle persone. Inoltre, evita di portare bambini o l'intera famiglia nella trama assegnata.

Il pubblico in generale è invitato a non entrare nel giardino in qualsiasi momento e agli ingressi dovrebbero essere affissi cartelli per avvisare il pubblico. La regola dei sei piedi dovrebbe essere applicata contrassegnando gli intervalli nelle aree ad alto traffico del giardino come fonti d'acqua, aree di compost, cancelli, ecc. A seconda della posizione, potrebbe essere necessaria una maschera.

Ulteriori linee guida Covid Community Garden

Molte modifiche dovrebbero essere apportate al giardino per garantire non solo l'allontanamento sociale ma anche le condizioni igieniche. I capannoni dovrebbero essere chiusi e i giardinieri dovrebbero portare i propri strumenti ogni volta che arrivano per limitare la contaminazione incrociata. Se non hai i tuoi strumenti, prendi accordi per prenderli in prestito dal capanno e poi portarli a casa ogni volta che te ne vai. Qualsiasi strumento o attrezzatura condivisa deve essere disinfettato prima e dopo l'uso.

Dovrebbe essere implementata una stazione per il lavaggio delle mani. Le mani dovrebbero essere lavate quando si entra in giardino e di nuovo quando si esce. È necessario fornire un disinfettante che possa essere conservato in sicurezza all'aperto.

Altri modi per praticare l'allontanamento sociale in un orto comunitario sono annullare le giornate lavorative e ridurre il numero di persone che raccolgono per la dispensa alimentare locale. Quei pochi che stanno raccogliendo per la dispensa dovrebbero praticare pratiche di manipolazione degli alimenti sicure.

Le regole saranno diverse nei giardini comunitari socialmente distanti. L'orto comunitario dovrebbe avere una segnaletica chiara e abbondante per consigliare ai membri le regole e le aspettative. Un emendamento alle regole degli orti comunitari dovrebbe essere creato e approvato da tutti i giardinieri partecipanti.

Alla fine, un orto comunitario significa costruire una comunità sana, e ora più che mai tutti dovrebbero praticare un'igiene eccellente, osservare la regola del sei piedi e rimanere a casa se malati o in pericolo.

Immagine di Ryan Faas

Lascia un commento