L’ortensia rampicante non fiorisce: far fiorire le ortensie rampicanti

Le ortensie rampicanti hanno affascinanti capolini lacecap costituiti da un disco di minuscoli fiori fitti circondati da un anello di fiori più grandi. Questi adorabili fiori hanno un fascino vecchio stile e se visti su uno sfondo di grandi e rigogliosi vigneti sono sbalorditivi. Questo articolo spiega cosa fare quando la tua ortensia rampicante non fiorisce.

Quando fiorisce l'ortensia rampicante?

L'ortensia rampicante fiorisce in tarda primavera e in estate. Dopo una o due stagioni che vanno e vengono senza una fioritura in vista, i giardinieri potrebbero preoccuparsi per le loro viti. Coraggio, perché nella maggior parte dei casi non c'è niente di sbagliato. Queste viti sono notoriamente lente a stabilirsi e produrre i loro primi fiori. In effetti, molte stagioni possono venire senza fiori. Siate certi che valgono l'attesa.

Suggerimenti per far fiorire le ortensie rampicanti

Se ti preoccupi per la tua ortensia rampicante quando non fiorisce, dai un'occhiata a questo elenco di potenziali problemi:

Una gelata tardiva può danneggiare i boccioli che stanno per aprirsi. Potresti provare a fornire protezione quando minaccia un gelo tardivo. Un telo o una coperta gettati sulla vite è sufficiente per proteggere la pianta da un leggero gelo.

Le viti che corrono lungo il terreno non fioriranno. Attacca le viti a una forte struttura di supporto.

I rami che si allontanano dalla parte principale della pianta consumano energia e non aumentano l'aspetto della vite. Aggiungono anche un peso sbilenco che potrebbe allontanare la vite dalla sua struttura di supporto. Rimuovili su un ramo principale in modo che la pianta possa concentrare la sua energia sulla crescita verso l'alto e sui fiori.

Quando un'ortensia rampicante non fiorisce, a volte è il risultato di troppo fertilizzante azotato. L'azoto incoraggia le ortensie a mettere su un sacco di fogliame verde scuro a scapito dei fiori. Uno o due pollici di compost applicati in uno strato sul terreno contengono tutti i nutrienti di cui una giovane vite di ortensie ha bisogno. Una volta che si è stabilizzato e cresce bene, non è necessario fertilizzare affatto. Il fertilizzante per prato è ricco di azoto, quindi tienilo lontano dalle tue ortensie.

Avrai difficoltà a far fiorire le ortensie rampicanti se stai potando nel periodo sbagliato dell'anno. Il momento migliore è immediatamente dopo che i fiori iniziano a sbiadire. I boccioli per i fiori del prossimo anno iniziano a formarsi circa un mese dopo il periodo di fioritura. Se poti in ritardo, taglierai le fioriture del prossimo anno.

Immagine di igaguri_1

Lascia un commento