Malattie comuni delle piante di pastinaca: riconoscere i sintomi della malattia di pastinaca

Per i giardinieri abbastanza coraggiosi da tentare la fortuna con i raccolti di radici, il rischio è spesso ricompensato profumatamente. Dopotutto, le verdure a radice come la pastinaca sono sorprendentemente facili da coltivare e danno pochi problemi nella maggior parte delle condizioni. Il fattore paura arriva perché i coltivatori non sanno davvero cosa sta succedendo sotto la superficie, e questo è certamente vero con le malattie della pastinaca. I sintomi della malattia della pastinaca spesso non sono molto evidenti finché non si ha un problema serio, ma altri sono molto semplici da gestire. Continua a leggere per imparare come trattare le pastinache malate.

Malattie della pastinaca

Le pastinache sono molto facili da coltivare e generalmente non danno troppi problemi ai giardinieri, a condizione che siano allevate in un terreno sciolto che drena bene. I letti rialzati rendono i raccolti di radici come la pastinaca extra facili, dal momento che non devi combattere con rocce e radici sotterranee, ma anche in quelle condizioni, potresti incontrare queste malattie della pastinaca:

Macchia fogliare. La macchia fogliare è causata da uno dei numerosi agenti patogeni fungini che si nutrono dei tessuti fogliari, causando la formazione di macchie gialle di piccole e medie dimensioni. Le macchie possono diffondersi o diventare marroni man mano che invecchiano, ma non si diffondono oltre le foglie. Puoi rallentare la diffusione di queste spore fungine diradando i supporti della pastinaca in modo che ci sia più circolazione tra le piante e le annaffiature temporali in modo che le foglie si secchino completamente.

Muffa in polvere. Proprio come con la macchia fogliare, l'oidio nella pastinaca è favorito da condizioni calde e umide. Il rivestimento bianco e polveroso può essere combattuto con una maggiore spaziatura e problemi futuri prevenuti utilizzando un ciclo di rotazione delle colture di tre anni. Assicurati di ripulire il materiale vegetale morto, poiché spesso è da qui che provengono le spore.

Marciume radicale. Se le foglie della pastinaca si staccano facilmente, diventano nere, o la radice è nera o ha radici biforcute, dalla forma strana o macchie nere quando la raccogli, probabilmente hai a che fare con il marciume radicale. Non esiste un modo semplice per risolvere questo problema, ma la solarizzazione del suolo per future piantagioni è altamente raccomandata, così come la rotazione delle colture da quella posizione. L'anno prossimo, aumentare la distanza e ridurre l'irrigazione e l'alimentazione di azoto per scoraggiare il patogeno fungino dal prendere nuovamente piede.

Peronospora batterica. Le lesioni marroni, infossate e l'imbrunimento all'interno dei tessuti vascolari della pastinaca indicano che potresti avere a che fare con la peronospora batterica. Questo batterio entra spesso nelle pastinache danneggiate durante i periodi di umidità prolungata e si diffonde facilmente sulle goccioline d'acqua che schizzano tra le piante. Il trattamento con pastinaca per la peronospora batterica non è raccomandato, ma lo è pulire i detriti di pastinaca, aumentare il drenaggio e utilizzare un buon programma di rotazione in futuro.

Immagine di Bill Burris

Lascia un commento