Malattie dell’ippocastano: cosa c’è che non va nel mio ippocastano

Gli ippocastani sono un grande tipo di albero da ombra ornamentale originario della penisola balcanica. Molto amato per il suo utilizzo in paesaggistica e lungo i bordi delle strade, gli ippocastani sono oggi ampiamente distribuiti in tutta Europa e Nord America. Oltre a fornire un'ombra molto gradita durante le parti più calde dell'estate, gli alberi producono fiori grandi e vistosi. Sebbene sia relativamente semplice da coltivare, ci sono diversi problemi comuni che portano al declino della salute delle piante - problemi che possono indurre i coltivatori a chiedere: "Il mio ippocastano è malato?"

Cosa c'è di sbagliato nel mio ippocastano?

Come molti tipi di alberi, le malattie degli ippocastani possono insorgere a causa della pressione degli insetti, dello stress o di condizioni di crescita non ideali. La gravità delle malattie dell'ippocastano può variare notevolmente a seconda della causa. Acquisendo familiarità con i segni e i sintomi del declino della salute degli alberi, i coltivatori sono in grado di trattare e prevenire meglio le malattie degli ippocastani.

Ippocastano foglia batterica

Una delle malattie più comuni degli ippocastani è la peronospora. La peronospora è una malattia fungina che provoca lo sviluppo di grandi macchie brunastre sulle foglie dell'albero. Spesso, queste macchie marroni saranno anche circondate da uno scolorimento giallo. Il clima umido in primavera consente l'umidità adeguata necessaria per la diffusione delle spore fungine.

La ruggine fogliare molto spesso provoca la perdita prematura delle foglie dagli alberi in autunno. Sebbene non vi sia alcun trattamento per la peronospora nel giardino di casa, i coltivatori possono aiutare a combattere il problema rimuovendo la lettiera infetta dal giardino. Distruggere la materia vegetale infetta aiuterà a controllare meglio le future infezioni da peronospora.

Minatore di foglie di ippocastano

Il minatore di foglie di ippocastano è un tipo di falena le cui larve si nutrono di alberi di ippocastano. I minuscoli bruchi creano tunnel all'interno delle foglie e alla fine causano danni al fogliame della pianta. Sebbene non abbia dimostrato di causare gravi danni agli ippocastani, potrebbe essere motivo di preoccupazione, poiché le foglie infette potrebbero cadere prematuramente dagli alberi.

Ippocastano sanguinante Canker

Causato da batteri, il cancro sanguinante degli ippocastani è una malattia che influisce sulla salute e sul vigore della corteccia dell'ippocastano. Canker fa sì che la corteccia dell'albero "sanguini" una secrezione di colore scuro. Nei casi più gravi, gli ippocastani possono soccombere a questa malattia.

Lascia un commento