Palma dracaena stella rossa – come coltivare piante dracaena stella rossa

Cerchi qualcosa di interessante da coltivare in giardino o in casa? Considera l'idea di aggiungere la dracaena della stella rossa alla tua lista. Continua a leggere per saperne di più su questo adorabile esemplare.

Informazioni sulle piante di dracaena stella rossa

Le foglie rosso scuro, quasi bordeaux, simili a una spada della dracaena della stella rossa (Cordyline australis 'Stella rossa') aggiungono un tocco insolito quando crescono in un display. Circondalo di fiori che raggiungono il picco dalla primavera all'autunno in un letto all'aperto o coltivalo come punto focale nel giardino. Allo stesso modo, questa pianta è un'ottima aggiunta in casa.

La Cordyline australis è una specie simile alla dracaena. Anche se questa pianta interessante va sotto il nome di dracaena o palma, non è né l'uno né l'altro - tecnicamente, la palma dracaena stella rossa è un tipo di pianta cordyline. Dracaena e cordyline sono cugini stretti ed entrambi possono assomigliare a yucca (un altro cugino) o palme. La maggior parte delle dracaena e della cordyline iniziano come palme, ma i loro tronchi, o canne, alla fine si ramificano man mano che invecchiano, da cui il soprannome di palma. Detto questo, sono tutti generi diversi.

Le cordilinee, a differenza della maggior parte delle piante di dracaena, sono tipicamente coltivate come piante da esterno ad eccezione della pianta Ti (pronunciata "tee"), anche se questo dipende dalla regione.

Dracaena stella rossa in crescita

La coltivazione della palma dracaena Red Star nelle zone USDA da 9 a 11 è un ottimo modo per inquadrare un ingresso o aggiungere altezza a un letto all'aperto. Alcune informazioni dicono che la pianta è resistente nella zona 8. Se le temperature invernali non scendono sotto i 35 gradi F. (1.6 C.), probabilmente andrà bene fuori se viene fornita una copertura.

Nelle zone più fredde, coltiva la pianta in un contenitore da portare in casa per l'inverno.

Sebbene cresca moderatamente, è una grande pianta in maturità e il tronco può diventare spesso. Come con gli altri della famiglia, non può tollerare temperature costantemente fredde. Tienilo a mente quando individui la pianta in contenitori all'esterno. Potrebbe essere pesante, quindi prepara un piano su come farlo entrare quando arriva l'inverno.

Coltiva la stella rossa in un'area piena di sole parziale. Tieni presente che può raggiungere da 5 a 10 m., A seconda delle condizioni di crescita.

Cura della Dracaena Stella Rossa

Le informazioni indicano che questa pianta dovrebbe essere annaffiata regolarmente durante la stagione di crescita, a seconda di quanto sole riceve. Se prende molto sole, innaffia più spesso che se cresce in un letto parzialmente ombreggiato. Le piante portacontainer normalmente hanno bisogno di acqua più spesso di quelle nel terreno. Acqua quando il terreno si sente asciutto al tatto.

Coltiva la pianta in un terreno mediamente ben drenante. Fertilizzare mensilmente con un fertilizzante bilanciato (10-10-10).

Sebbene la potatura non sia necessaria con queste piante, se desideri un aspetto più pieno, puoi tagliare le "teste" più alte, il che promuoverà la germinazione dai lati. Non buttare via ciò che hai tagliato, poiché la maggior parte delle talee si radicherà e crescerà facilmente se vuoi iniziare una nuova pianta o darla a qualcun altro.

Porta la pianta in casa prima che le temperature raggiungano lo zero o prima che si preveda il gelo. Questa pianta può adattarsi alla vita come pianta d'appartamento per l'inverno ed è un'aggiunta attraente vicino a una finestra illuminata all'interno. La cura della Dracaena Stella Rossa è limitata durante i mesi invernali. Innaffia con parsimonia, poiché la pianta sarà probabilmente dormiente.

Una cosa da considerare è fornire umidità mentre il calore asciuga l'aria. Un vassoio di ciottoli è un modo semplice ed economico per fornire umidità. Il vassoio non deve contenere la pianta, ma può. Riempi un contenitore poco profondo con ciottoli e poi aggiungi acqua. Se usi ciottoli di medie dimensioni, la pianta non dovrebbe essere in grado di far passare l'acqua attraverso il foro di scarico. Evita di annaffiare il fondo quando usi un vassoio di ciottoli, poiché potrebbe far sì che le radici rimangano troppo bagnate e marciscano.

Immagine di Rita Petcu

Lascia un commento