Parassiti della mangiatoia per colibrì: tenere lontani i parassiti dalle mangiatoie per colibrì

I colibrì sono la gioia di un giardiniere, poiché questi minuscoli uccelli dai colori vivaci sfrecciano attraverso il cortile alla ricerca del nettare di cui hanno bisogno per continuare a muoversi. Molti aiutano gli uccellini stendendo mangiatoie piene di acqua zuccherata. Ma gli insetti sugli alimentatori di hummer possono competere con i bellissimi uccelli per questo trattamento, e ci sono predatori là fuori che vedono gli hummer come pranzo. Per informazioni su come tenere i parassiti fuori dagli alimentatori per colibrì, continua a leggere.

Informazioni sui parassiti del mangime per colibrì

Molti giardinieri vedono i colibrì come ospiti molto desiderabili nel cortile sul retro. I loro colori sgargianti sono bellissimi ed è un piacere vedere le piccole creature sfrecciare di fiore in fiore. Un modo per incoraggiare gli hummer a visitare il giardino è frequentare le mangiatoie per colibrì. Gli esperti consigliano di utilizzare alimentatori trasparenti con più stazioni di alimentazione.

I colibrì sono parziali ai fiori rossi, quindi scegli un alimentatore con finiture rosse. Ma non usare colorante rosso nella miscela di acqua e zucchero. Usa un rapporto 1: 4 o 1: 3 in inverno. Questa sostanza zuccherina fornisce energia rapida per i colibrì ma può anche portare a insetti sulle mangiatoie per hummer.

Gli hummer non sono le uniche creature del cortile che hanno fame e amano lo zucchero. Anche le formiche, le vespe, le api e altri insetti possono rientrare in questa categoria, quindi non sorprenderti se gli insetti diventano parassiti alimentatori di colibrì. Gli insetti sugli alimentatori di hummer di solito non danneggiano i piccoli uccelli, ma possono interferire con l'uso da parte del colibrì delle aperture dell'alimentatore. Potresti iniziare a tenere i parassiti fuori dagli alimentatori di colibrì. Ma cosa fare per i parassiti dei colibrì?

Non utilizzare pesticidi per combattere gli insetti sugli alimentatori hummer. Potrebbe essere allettante se vedi una fila di formiche, ad esempio, "condividere" l'acqua zuccherata con gli uccelli, ma anche gli uccelli ottengono proteine ​​dal mangiare insetti. Invece, metti della vaselina attorno alle aperture e sul filo che sospende l'alimentatore.

Se le api diventano parassiti alimentatori di colibrì, puoi trovare "guardie delle api" nei negozi di giardinaggio. Sono tappi di plastica perforati che si adattano ai tubi di alimentazione e agiscono come griglie. I becchi degli hummer possono entrare nella griglia ma le parti delle api sono troppo corte.

Proteggere i colibrì dai predatori

Alcuni rettili, animali e persino grandi insetti vedono i colibrì come prede e dovresti fare del tuo meglio per proteggerli. I gatti all'aperto possono essere i peggiori trasgressori.

Per proteggersi dai gatti, posizionare le mangiatoie dove gli uccelli possono atterrare senza pericolo. Non attaccarlo al ramo di un albero o alle vigili di una casa. Anche i gatti selvatici possono aiutare.

I serpenti possono e vedono i colibrì come pasti. Quindi fai la mantide religiosa. Guardali e scacciali dall'alimentatore quando li vedi. E ricorda, posizionare l'alimentatore può essere critico. Gli hummer si muovono rapidamente e possono riconoscere il pericolo se posizionate l'alimentatore dove un uccello in avvicinamento ha una visione chiara.

Lascia un commento