Pianta d’appartamento della coda di Burro: cresce e si prende cura del cactus della coda di un asino

Il cactus della coda di Burro (Sedum morganianum) non è tecnicamente un cactus ma una succulenta. Sebbene tutti i cactus siano piante grasse, non tutte le piante grasse sono cactus. Entrambi hanno requisiti simili come terreno granuloso, buon drenaggio, sole e protezione da temperature rigide estreme. La coda del burro in crescita fornisce una trama affascinante come una graziosa pianta d'appartamento o una lussureggiante pianta esterna verde in molte situazioni paesaggistiche.

Informazioni sulla coda di Burro

La coda di Burro è una pianta resistente al calore e alla siccità, adatta per le regioni calde e temperate. Gli steli spessi appaiono intrecciati o intrecciati con foglie. La succulenta va dal verde al grigio-verde o persino al blu-verde e può avere un aspetto leggermente gessoso. Prova una pianta d'appartamento a coda di asino o usala sul patio o sul letto da giardino pieno di sole.

Burro's Tail Houseplant

Il cactus della coda del burro, chiamato erroneamente, produce steli lunghi e ampi che sono disposti con foglie verdi spesse e carnose.

La succulenta prospera al chiuso in un contenitore ben drenato dove la luce solare intensa bagna la pianta. La pianta d'appartamento della coda di un asino crescerà altrettanto bene in un contenitore succulento misto o come un esemplare sospeso. Introdurre lentamente la pianta in pieno sole una volta acquistata per consentirle di acclimatarsi prima, poiché le condizioni di luce variano da vivaio a vivaio, ecc.

Fornire anche umidità e concimare con cibo per cactus durante la stagione di crescita.

Dividi la pianta quando diventa troppo grande per un contenitore e trapiantala ogni due anni per fornirle un terreno fresco e ricco di sostanze nutritive.

La cura della coda di Burro è facile e la rende una pianta eccellente per il giardiniere alle prime armi.

Burro's Tail Propagation

La coda di Burro presenta lunghi steli carichi di piccole foglie arrotondate. Le foglie cadono al minimo tocco e sporcano il terreno dopo il trapianto o il rinvaso. Raccogli le foglie e inseriscile parzialmente in un terreno umido e senza suolo.

Le piante della coda di Burro possono tollerare periodi di siccità, ma le nuove potenziali piante devono essere mantenute leggermente umide fino a quando non si radicano e si stabiliscono.

La propagazione della coda dell'asino garantirà una quantità sufficiente di questa pianta versatile per giocare e applicarla a molte diverse situazioni paesaggistiche interne o esterne. La propagazione farà anche numerosi inizi da condividere con amici e familiari o da diffondere in giardino.

Coltivazione della coda di Burro all'aperto

Una delle piante più divertenti in circolazione, questa succulenta è semplice da coltivare. Le piante da esterno potrebbero aver bisogno di protezione invernale con un leggero strato di pacciame per proteggerle dal freddo.

Pianta la coda dell'asino in pieno sole dove è riparato dall'essiccazione e dai venti dannosi.

Cura e usi della coda di Burro

Il viaggiatore frequente o il giardino verde sfidato troveranno l'ideale per la cura della coda di burro. Innaffia attentamente quando fai crescere la coda del burro. Mantieni la pianta moderatamente e uniformemente umida. L'acqua in eccesso può far marcire gli steli e persino uccidere la succulenta.

La coda di Burro funziona bene in un cesto appeso e decora un contenitore misto di cactus e succulente. Fiorirà nelle fessure del giardino roccioso e creerà una copertura del terreno unica. Prova a piantare gli steli cespugliosi in un letto con colori stagionali misti o piante perenni a fioritura brillante. È una scelta perfetta per piante a foglia larga e utile come parte di un giardino xeriscape.

Immagine di Iryna Imago

Lascia un commento