Piante di salvia russa: come coltivare e prendersi cura della salvia russa

Ammirata per il suo fogliame grigio argenteo e profumato tanto quanto i suoi fiori viola lavanda, la salvia russa (Perovskia atriplicifolia) fa una dichiarazione audace in giardino. I grappoli di fiori abbondanti e appuntiti sbocciano dalla tarda primavera all'autunno, oscurando quasi completamente le foglie. Usa la salvia russa come copertura del terreno per aree aperte o come pianta esemplare. Imparare a coltivare piante di salvia russa è facile, così come la cura della salvia russa. Predilige condizioni molto secche, rendendola una pianta ideale per lo xeriscaping.

Come coltivare la salvia russa

La salvia russa è resistente nelle zone di rusticità USDA da 5 a 10. Scegli un luogo con terreno molto ben drenato di media fertilità in pieno sole. La coltivazione della salvia russa in luoghi parzialmente ombreggiati può far sì che le piante si espandano.

Prepara nuove piante all'inizio della primavera, distanziandole di 2-3 piedi (6-9 m) l'una dall'altra. Innaffia le piante di tanto in tanto durante i periodi di siccità finché non si sono stabilizzate e crescono. Se desideri applicare il pacciame intorno alle piante, la ghiaia è una scelta migliore rispetto al pacciame organico perché consente una migliore evaporazione dell'umidità.

Cura della salvia russa

La cura dell'irrigazione per le piante di salvia russe è minima. In effetti, la salvia russa prospera nel terreno asciutto e raramente ha bisogno di annaffiare una volta stabilita.

Spargi una manciata di fertilizzante generico o una palata di compost intorno a ciascuna pianta ogni due anni nel tardo autunno.

A nord della zona 6 USDA, fornire uno strato di aghi di pino di 2 cm durante l'inverno e rimuoverli in primavera quando emerge una nuova crescita.

Pur lasciando che gli steli e i baccelli dei semi rimangano nel giardino fino alla primavera crea interesse invernale, se preferisci un aspetto più ordinato, puoi tagliare gli steli a un piede (3 m.) Dal suolo.

La cura primaverile ed estiva della salvia russa consiste principalmente nella potatura. Quando emerge una nuova crescita primaverile, taglia i vecchi steli appena sopra il gruppo di foglie più basso. Se la pianta inizia a espandersi o espandersi in tarda primavera o in estate, taglia un terzo superiore degli steli per incoraggiare la crescita eretta. Rimuovi la metà superiore degli steli se la pianta smette di fiorire in estate. Questo incoraggia una nuova crescita e un nuovo flusso di fiori.

Propaga le piante di salvia russa dividendo i ciuffi o prendendo talee in primavera. La divisione dei cespi ogni XNUMX-XNUMX anni rinvigorisce le piante e aiuta a controllarne la diffusione.

Immagine di JoolsBerlin

Lascia un commento