Piante e sigarette: le piante possono essere influenzate dal fumo passivo

Se sei un appassionato giardiniere che ama le piante da interno ma anche un fumatore, potresti esserti chiesto quale impatto può avere su di loro il fumo passivo. Le piante d'appartamento sono spesso utilizzate per mantenere l'aria interna più pulita, più fresca e persino filtrata dalle tossine.

Quindi cosa fa il fumo delle sigarette alla loro salute? Le piante possono filtrare il fumo di sigaretta?

Il fumo di sigaretta influisce sulle piante?

Gli studi hanno già scoperto che il fumo degli incendi boschivi ha un impatto negativo sugli alberi che sopravvivono a grandi incendi. Il fumo sembra diminuire la capacità di un albero di fotosintetizzare e crescere in modo efficiente.

Ci sono stati anche alcuni studi su come il fumo di sigaretta influisce sulla crescita e sulla salute delle piante d'appartamento. Un piccolo studio ha rilevato che le piante esposte al fumo di sigaretta per 30 minuti al giorno coltivano meno foglie. Molte di queste foglie sono diventate dorate e secche o sono cadute prima delle foglie sulle piante in un gruppo di controllo.

Gli studi su piante e sigarette sono limitati, ma sembra che almeno dosi concentrate di fumo possano essere dannose. Questi piccoli studi hanno limitato le piante a piccole aree con sigarette accese, quindi non imitano esattamente come sarebbe una vera casa con un fumatore.

Le piante possono filtrare il fumo di sigaretta?

Uno studio recente ha scoperto che le piante possono assorbire la nicotina e altre tossine dal fumo di sigaretta. Ciò potrebbe indicare che le piante e il fumo di sigarette potrebbero essere un modo per filtrare l'aria interna per renderla più sana per i residenti umani.

Nello studio, i ricercatori hanno esposto le piante di menta piperita al fumo di sigaretta. Dopo appena due ore, le piante contenevano alti livelli di nicotina. Le piante hanno assorbito la nicotina dal fumo attraverso le foglie ma anche attraverso le radici. Ci è voluto del tempo perché il livello di nicotina nelle piante si abbassasse. Dopo otto giorni, metà della nicotina originale è rimasta nelle piante di menta.

Ciò significa che potresti usare le piante per assorbire le tossine dal fumo di sigaretta e dall'aria in generale. Le piante sono in grado di intrappolare e persino trattenere nicotina e altre sostanze nell'aria, nel suolo e nell'acqua. Detto questo, troppo fumo in una piccola area potrebbe avere effetti più dannosi sulle tue piante piuttosto che il contrario.

È sempre meglio fumare all'aperto, se non del tutto, per evitare problemi di salute a te, agli altri o alle tue piante.

Immagine di MaZiKab

Lascia un commento