Pomodori in crescita: consigli per la coltivazione di pomodori

Niente è paragonabile al gusto succoso di un pomodoro rosso maturo appena uscito dal giardino. Questi frutti deliziosi non solo hanno un ottimo sapore, ma sono abbastanza facili da coltivare. I pomodori (Solanum lycopersicum) possono crescere in una varietà di condizioni, ad eccezione del freddo estremo, e non richiedono molto spazio. Ci sono molte varietà tra cui scegliere a seconda delle preferenze individuali e delle zone di rusticità.

Tipi di pomodori

Alcuni dei tipi più comuni di pomodori includono:

  • ciliegia
  • Coltivazione principale / Mezza stagione
  • Roma
  • Bistecca di manzo
  • Custodi lunghi

I pomodorini sono facili da coltivare e maturare abbastanza presto. Questi piccoli snack sono un grande successo con i bambini e possono essere facilmente coltivati ​​in contenitori.

Spesso le varietà più coltivate negli orti domestici, le varietà Main Crop producono un raccolto eccezionale durante la mezza stagione.

I pomodori Roma, a volte indicati come pomodori Plum, sono generalmente piccoli e allungati. Questi pomodori vengono normalmente coltivati ​​per scopi di inscatolamento.

La bistecca di manzo comunemente conosciuta è considerata il Big Daddy dei pomodori a causa delle sue grandi dimensioni, che rende queste verdure perfette per fare panini. Tuttavia, questo tipo di solito non matura fino a metà della stagione di crescita.

Molti pomodori gialli o arancioni sono considerati custodi lunghi in quanto normalmente possono essere conservati per diversi mesi a condizione che l'area sia fresca e buia.

Come coltivare i pomodori

Date le condizioni climatiche adeguate, puoi coltivare pomodori quasi ovunque. Il terreno dovrebbe essere costituito da materia organica, solitamente sotto forma di compost, con quantità sufficienti di fertilizzante e umidità. Quando coltivi i pomodori, dovresti iniziare presto poiché la maggior parte richiede un po 'di tempo per maturare. Se non hai familiarità con la coltivazione di pomodori dai semi, potresti prendere in considerazione l'acquisto delle piante stesse; molti dei quali sono ampiamente disponibili nella maggior parte dei garden center e dei vivai.

I semi richiedono normalmente dalle sei alle otto settimane di crescita e devono essere induriti prima di essere trapiantati in giardino. Possono essere avviati in una finestra o in piccoli appartamenti e poi trapiantati in piccoli vasi, bicchieri di carta con fori di drenaggio adeguati o altri contenitori una volta che le piantine sono diventate abbastanza robuste. Diluire le piantine secondo necessità e pizzicare le cime per creare piante più forti e più tozze. Le distanze di impianto per i pomodori dipendono generalmente dalla varietà. Questi possono anche essere trovati sui pacchetti di semi o facendo riferimento alle linee guida per la semina della tua zona.

I pomodori non prosperano in condizioni fresche; richiedono una temperatura media di 65 F. (18 C.) o superiore per maturare. Pertanto, assicurati di attendere fino a quando qualsiasi minaccia di gelo è passata prima di impostare le tue piante in giardino. I pomodori richiedono aree con pieno sole e dovrebbero avere un'adeguata protezione anche dai forti venti. Per aiutare le piantine di pomodoro a diventare più robuste, puoi adagiarle su un fianco e coprirle con terra. Lascia le cime esposte; dopo un paio di giorni, le cime si raddrizzeranno e inizieranno a crescere dritte.

Una volta che le piante di pomodoro diventano abbastanza robuste, dovresti picchettarle per ulteriore supporto. Stappare i pomodori rende anche più facile la raccolta, poiché i frutti sono più accessibili poiché sono tenuti lontani da terra. I pomodori richiedono molta acqua; quindi, per aiutare a trattenere l'umidità, dovresti sempre pacciamare le piante di pomodoro. Dovresti anche avere piante di pomodoro situate in un'area facilmente accessibile all'acqua.

Controllare quotidianamente le piante di pomodoro per qualsiasi prodotto maturo; la raccolta spesso incoraggerà una maggiore produzione. Una volta che la fine della stagione di crescita si è avvicinata, è utile rimuovere anche eventuali fiori per incoraggiare i nutrienti a raggiungere i frutti esistenti. Se durante questo periodo hai ancora un'abbondanza di pomodori verdi, vai avanti e raccoglili. Questi possono essere conservati in un'area calda e umida fino a quattro settimane, alla fine maturano e diventano rossi.

Pomodori e parassiti

Dovresti anche controllare periodicamente le tue piante per assicurarti che siano sane. Le piante di pomodoro emettono una leggera tossina che scoraggia molti piccoli insetti dal dar loro fastidio, ma i parassiti comuni possono porre problemi significativi se non vengono curati. Questi includono:

  • cutworms
  • coleotteri
  • afidi
  • hornworms
  • vermi della frutta del pomodoro
  • mosche bianche

Molti di questi insetti possono essere facilmente rimossi a mano o con l'uso di spruzzi d'acqua saponosa. Gli insetticidi chimici non sono generalmente raccomandati. Piantare fiori con aromi forti, come le calendule, può anche aiutare a combattere i parassiti.

I problemi di malattia sono spesso il risultato di cattive condizioni quali nutrienti inadeguati, acqua, sole o spazio; agenti patogeni come funghi, batteri o virus; e il tempo. Con una cura e una manutenzione adeguate, tuttavia, la maggior parte dei problemi può essere facilmente risolta. Inoltre, se la tua particolare area è soggetta a determinati tipi di parassiti o malattie, scegli le varietà elencate come resistenti.

Immagine di fotokostic

Lascia un commento