Problemi con le piante di preghiera Maranta: cosa fare quando le piante di preghiera diventano gialle

Il fogliame di forma ovale e splendidamente modellato della pianta della preghiera le è valso un posto preferito tra le piante d'appartamento. I giardinieri interni adorano queste piante, a volte troppo. Quando le piante di preghiera diventano gialle, spesso è a causa di problemi ambientali, ma anche alcune malattie e parassiti potrebbero essere responsabili. Se la tua pianta di preghiera sta diventando gialla, continua a leggere per scoprire le possibili cause e i loro trattamenti.

Che cosa causa le foglie gialle sulle piante di preghiera

stress ambientale

I problemi di gran lunga più comuni delle piante di preghiera Maranta sono causati da cure errate. L'illuminazione intensa o l'eccessiva quantità di fosfato o fluoruro possono causare la bruciatura delle punte e dei margini delle foglie, lasciando una fascia di tessuto giallo tra i tessuti sani e morti. La clorosi causa fogliame giallo della pianta della preghiera, specialmente sulle foglie più giovani.

Sposta la tua pianta in un luogo con luce indiretta e inizia ad annaffiare con acqua purificata. Una dose di fertilizzante a base di ferro liquido miscelata secondo le indicazioni sulla confezione può aiutare a correggere la clorosi, a condizione che il pH del terreno sia intorno a 6.0. Potrebbe essere necessario eseguire un test del suolo o potrebbe essere il momento di rinvasare.

Malattia fungina

La macchia fogliare di Helminthosporium è una malattia fungina che provoca la comparsa di piccole macchie bagnate d'acqua sulle foglie delle piante di preghiera. Queste macchie presto ingialliscono e si diffondono, diventando infine aree abbronzate con aloni gialli. Questo fungo prende piede quando le piante sono cronicamente eccessivamente irrigate e le foglie sono spesso coperte di acqua stagnante.

Correggere il problema dell'irrigazione per eliminare il rischio futuro di malattie e acqua solo alla base della pianta al mattino, in modo che l'acqua evapori rapidamente dalle superfici spruzzate. Un'applicazione dell'olio di neem o del fungicida clorotalonil può uccidere la malattia attiva, ma la prevenzione di future epidemie è vitale.

Virus del mosaico del cetriolo

Il virus del mosaico del cetriolo può essere responsabile dell'ingiallimento delle foglie su Maranta, soprattutto se l'ingiallimento si alterna con tessuto verde altrimenti sano. Nuove foglie possono emergere piccole e distorte, le foglie più vecchie sviluppano linee gialle sulle loro superfici. Sfortunatamente, non puoi fare nulla per i virus delle piante. È meglio distruggere la tua pianta per evitare che altre piante d'appartamento contraggano il virus.