Propagazione di spore di felce di Staghorn – spore in crescita da piante di felce staghorn

Le felci di Staghorn (Platicerium) sono affascinanti piante epifite che nel loro ambiente naturale crescono in modo innocuo tra i rami degli alberi, dove prendono i loro nutrienti e l'umidità dalla pioggia e dall'aria umida. Le felci di Staghorn sono originarie dei climi tropicali dell'Africa, del sud-est asiatico, del Madagascar, dell'Indonesia, dell'Australia, delle Filippine e di alcune aree tropicali degli Stati Uniti.

Propagazione della felce di Staghorn

Se sei interessato alla propagazione della felce staghorn, tieni presente che non ci sono semi di felce staghorn. A differenza della maggior parte delle piante che si propagano attraverso fiori e semi, le felci staghorn si riproducono per minuscole spore che vengono rilasciate nell'aria.

La propagazione delle felci staghorn in questa materia può essere un progetto impegnativo ma gratificante per giardinieri determinati. Non arrenderti, poiché la propagazione della felce staghorn è un processo lento che potrebbe richiedere numerosi tentativi.

Come raccogliere le spore dalla felce di Staghorn

Raccogli le spore di felce staghorn quando i minuscoli punti nero-brunastri sono facili da raschiare dal lato inferiore delle fronde, di solito in estate.

Le spore di felce di Staghorn sono piantate sulla superficie di uno strato di terriccio ben drenato, come un composto a base di corteccia o cocco. Alcuni giardinieri hanno successo piantando spore di felce staghorn in vasi di torba. In ogni caso, è fondamentale che tutti gli strumenti, i contenitori per la semina e le miscele per vasi siano sterili.

Una volta piantate le spore di felce staghorn, innaffia il contenitore dal fondo usando acqua filtrata. Ripeti se necessario per mantenere il terriccio leggermente umido ma non bagnato. In alternativa, nebulizza leggermente la parte superiore con un flacone spray.

Posiziona il contenitore in una finestra soleggiata e osserva la germinazione delle spore di felce staghorn, che può richiedere da tre a sei mesi. Una volta che le spore germinano, una nebulizzazione settimanale con una soluzione molto diluita di un fertilizzante idrosolubile per uso generale fornirà i nutrienti necessari.

Quando le minuscole felci staghorn hanno diverse foglie, possono essere trapiantate in piccoli contenitori individuali.

Le felci di Staghorn hanno radici?

Sebbene le felci staghorn siano piante aeree epifite, hanno radici. Se hai accesso a una pianta matura, puoi rimuovere piccoli offset (noti anche come piantine o cuccioli), insieme al loro apparato radicale. Secondo l'estensione IFAS dell'Università della Florida, questo è un metodo semplice che prevede semplicemente di avvolgere le radici nel muschio di sfagno umido. La piccola zolla viene quindi attaccata a un supporto.

Immagine di Foresta e Kim Starr

Lascia un commento