Propagazione jack-in-the-pulpit: come si riproduce jack-in-the-pulpit

Jack-in-the-pulpit è una pianta perenne insolita, nota non solo per il suo fiore unico, ma per la sua straordinaria propagazione jack-in-the-pulpit. Come si riproduce Jack-in-the-pulpit? Risulta che ci sono due metodi per propagare questo fiore; questa caratteristica fioritura si riproduce sia vegetativamente che sessualmente. Continua a leggere per imparare come propagare jack-in-the-pulpit.

Come si riproduce Jack-in-the-Pulpit?

Come accennato, il jack-in-the-pulpit (Arisaema triphyllum) si riproduce sia vegetativamente che sessualmente. Durante la propagazione vegetativa cormlets, gemme laterali, si alzano dal cormo genitore per formare nuove piante.

Durante la propagazione sessuale, il polline viene trasferito dai fiori maschili ai fiori femminili dagli impollinatori tramite un metodo chiamato ermafroditismo sessuale. Ciò significa che qualsiasi pianta può essere maschio, femmina o entrambe. Quando le condizioni di crescita sono ottimali, le piante tendono a produrre fiori femminili. Questo perché le femmine prendono più energia poiché formeranno bacche rosse brillanti o semi per propagare future piante jack-in-the-pulpit.

In primavera, un singolo germoglio emerge dal terreno con due serie di foglie e un bocciolo di fiore solitario. Ogni foglia è composta da tre volantini più piccoli. Quando la fioritura si apre, appare un cappuccio simile a una foglia chiamato spata. Questo è il "pulpito". All'interno della spata ripiegata c'è una colonna arrotondata, "Jack" o spadice.

Sia i fiori maschili che quelli femminili si trovano sullo spadice. Una volta che il fiore è stato impollinato, la spata si raggrinzisce rivelando un grappolo di bacche verdi che crescono di dimensioni e maturano in un brillante colore cremisi.

Come propagare Jack-in-the-Pulpit

Le bacche verdi passano dall'arancio al rosso man mano che maturano a fine estate. All'inizio di settembre dovrebbero essere di un rosso brillante e un po 'morbidi. Ora è il momento di propagare il jack-in-the-pulpito.

Usando le forbici, taglia il grappolo di bacche dalla pianta. Assicurati di indossare i guanti poiché la linfa della pianta irrita la pelle di alcune persone. All'interno di ogni bacca ci sono da quattro a sei semi. Spremi delicatamente i semi dalla bacca. I semi possono essere seminati direttamente o avviati all'interno.

All'esterno, piantare semi di mezzo pollice (1 cm) di profondità in un'area umida e ombreggiata. Innaffia i semi e copri con 2.5 cm di pacciamatura. I semi si stratificheranno nei prossimi mesi freddi.

Per propagarsi al chiuso, stratificare i semi per 60-75 giorni. Mettili nel muschio di torba di sfagno o nella sabbia e conservali in frigorifero per due o due mesi e mezzo in sacchetti o contenitori di plastica. Una volta che i semi si sono stratificati, piantali a 1 cm di profondità in un mezzo di impregnazione fuori suolo e mantienili umidi. Le piante dovrebbero germogliare in circa due settimane.

Molti coltivatori continuano a coltivare propagazioni indoor da pulpito fino a due anni prima di trapiantare all'esterno.  

Immagine di Kenneth_Keifer