Puoi riciclare il pluriball – come usare il pluriball in giardino

Ti sei appena trasferito? In tal caso, potresti avere la tua parte di pluriball e ti stai chiedendo cosa farne. Non riciclare il pluriball e non buttarlo! Riutilizza il pluriball in giardino. Mentre il giardinaggio con il pluriball può sembrare strano, il pluriball e le piante sono un matrimonio fatto in giardino. Il seguente articolo discute diverse fantastiche idee per il giardino con il pluriball.

Giardinaggio con Bubble Wrap

Ci sono tanti modi per riutilizzare il pluriball in giardino. Ad esempio, molti di noi vivono in climi in cui le temperature scendono durante i mesi invernali. Quale modo migliore per proteggere le piante sensibili dai danni del freddo se non con il pluriball? Se non ne hai già un po 'a portata di mano, è disponibile in rotoli facili da maneggiare. Può essere conservato e riutilizzato anno dopo anno.

Le piante coltivate in contenitori sono più sensibili al freddo di quelle che crescono nel terreno, quindi hanno bisogno di protezione. Certo, puoi costruire una gabbia metallica attorno a un albero o una pianta e poi riempirla di paglia per proteggerla dal gelo, ma un modo più semplice è usare il pluriball. Avvolgi semplicemente il pluriball attorno a piante coltivate in contenitori o altre piante sensibili nel giardino e fissalo con spago o corda.

Gli alberi di agrumi sono esemplari popolari, ma il problema è cosa farne durante l'inverno quando le temperature si abbassano. Se sono in una pentola e abbastanza piccoli, possono essere svernati in casa, ma i contenitori più grandi diventano un problema. Anche in questo caso, usare il pluriball per proteggere gli alberi è una soluzione facile che può essere riutilizzata anno dopo anno.

Altre idee da giardino Bubble Wrap

Il pluriball può essere utilizzato anche per isolare le verdure tenere quando si profila uno schiocco freddo. Posiziona i paletti del giardino attorno al perimetro dell'aiuola e poi avvolgi la pellicola a bolle attorno ad essi. Fissa il pluriball sui paletti. Fissare un altro pezzo di pellicola a bolle sopra la parte superiore del letto a bolle. Fondamentalmente, hai appena realizzato una serra molto veloce e, come tale, devi tenerla d'occhio. Passata la minaccia di gelo, togliere il pluriball superiore; non vuoi che le piante si surriscaldino.

Parlando di serre, al posto di una tradizionale serra riscaldata, è possibile aggiungere isolamento a una struttura fredda o non riscaldata della serra rivestendo le pareti interne con un pluriball.

Il pluriball e le piante possono essere una partnership perfetta, proteggendo le piante dalle temperature gelide, ma puoi anche usare il pluriball per uccidere i parassiti e le erbacce indesiderati portati dal suolo. Questo processo è chiamato solarizzazione. Fondamentalmente, il modo in cui funziona il processo è usare il calore e la luce naturali per uccidere organismi nocivi come nematodi e anguille o erbacce perenni o annuali indesiderate. È un metodo biologico di controllo efficace nell'eradicazione dei parassiti indesiderati senza l'uso di controlli chimici.

Solarizzazione significa coprire l'area da trattare con una plastica trasparente. La plastica nera non funziona; non permette al terreno di riscaldarsi abbastanza da uccidere i parassiti. Più sottile è la plastica, più calore può permeare ma, sfortunatamente, più facilmente si danneggerà la plastica. È qui che entra in gioco il pluriball. Il pluriball è abbastanza spesso da resistere alla maggior parte di ciò che Madre Natura può lanciargli ed è chiaro, quindi la luce e il calore penetreranno e riscalderanno il terreno abbastanza da uccidere erbacce e parassiti.

Per solarizzare un'area, assicurati che sia livellata e libera da tutto ciò che potrebbe lacerare la plastica. Rastrella l'area libera da detriti vegetali o pietre. Innaffia accuratamente l'area e lascia che si sieda e si assorba l'acqua.

Posiziona un termometro per terriccio o compost nel terreno preparato. Copri l'intera area con la pellicola a bolle e seppellisci i bordi in modo che il calore non possa fuoriuscire. Le temperature devono superare i 140 F. (60 C.) per uccidere semi di piante infestanti o parassiti. Non infilare il termometro attraverso l'involucro di plastica a bolle! Ciò creerebbe un buco in cui il calore potrebbe fuoriuscire.

Lascia la plastica in posizione per almeno 6 settimane. A seconda del periodo dell'anno che hai solarizzato e di quanto è stato caldo, il terreno dovrebbe essere sterile in questo momento. Modifica il terreno con il compost per aggiungere sostanze nutritive e batteri benefici prima della semina.

Immagine di aratro

Lascia un commento