Usare una serra non riscaldata: le piante possono sopravvivere a una serra non riscaldata in inverno

In una serra non riscaldata, coltivare qualsiasi cosa durante i freddi mesi invernali può sembrare impossibile. Ahimè, non lo è! Sapere come usare una serra non riscaldata e quali piante sono più adatte è la chiave del successo. Continuate a leggere per saperne di più.

Utilizzo di una serra non riscaldata in inverno

Una serra non riscaldata in inverno non solo ti consentirà di coltivare verdure resistenti, ma puoi avviare annuali teneri, propagare piante perenni e svernare piante sensibili al freddo. Naturalmente, è utile sapere come utilizzare efficacemente una serra non riscaldata (o "casa fredda", come può anche essere chiamata) e quali piante saranno più adatte a questo ambiente più fresco.

Durante il giorno, una tipica serra intrappolerà il calore del sole, il che permette alle piante all'interno di stare al caldo di notte. Detto questo, quando le notti invernali diventano davvero fredde, possono verificarsi danni da gelo nella serra senza protezione aggiuntiva.

Quali tipi di protezione esistono al posto dei riscaldatori a effetto serra? Questo può essere semplice come l'aggiunta di uno o due strati di vello orticolo sulle tue piante (ricorda di rimuovere i rivestimenti durante il giorno in modo che non si surriscaldino) e posiziona un po 'di pellicola a bolle attorno ai tuoi vasi per aiutare a isolare le radici delle piante e prevenire vasi di terracotta da cracking. Il pluriball orticolo può essere utilizzato anche stratificando l'interno della tua serra. La luce solare tanto necessaria continuerà a filtrare, ma lo strato aggiuntivo di protezione manterrà le tue piante al sicuro di notte.

È probabile che la tua serra non riscaldata sia un semplice telaio freddo o un tipo di struttura a cerchio. Questa struttura è molto semplice da usare nel periodo invernale e dal costo abbastanza contenuto. Dovrebbe essere posizionato in modo che riceva la luce solare più naturale possibile, lontano dai venti e il più vicino possibile a una fonte d'acqua.

Tieni d'occhio il termometro, soprattutto quando ti dirigi verso la primavera. In molte regioni, le temperature possono essere negli anni '30 un giorno e negli anni '60 il giorno successivo (in una serra abbottonata può essere molto più alta). Le piante non si riprendono spesso da un surriscaldamento improvviso come quello, quindi assicurati di aprire la serra se le temperature minacciano di salire.

Cosa coltivare nelle serre non riscaldate

Quando hai una serra a temperatura controllata, il cielo è il limite per quanto riguarda ciò che può essere coltivato durante i mesi invernali. Tuttavia, se la tua serra è una cosa semplice, priva di calore, non disperare. L'uso di una serra non riscaldata può comunque fornirti molte opzioni.

Una serra non riscaldata può essere utilizzata per coltivare verdure durante l'inverno, iniziare le annuali della stagione calda, propagare piante perenni paesaggistiche e proteggere le piante teneri dal gelo durante il freddo invernale.

Oltre a verdure come spinaci e lattuga, puoi coltivare verdure resistenti al freddo come cavoli e broccoli nella tua serra non riscaldata. Il sedano, i piselli e i sempre popolari cavoletti di Bruxelles sono anche eccellenti scelte vegetariane per il clima fresco per la coltivazione in serra non riscaldata.

Altre piante da serra invernali che prosperano durante i mesi invernali sono ortaggi a radice. Le temperature invernali in realtà stimolano la produzione di zucchero in alcune verdure a radice, quindi ti ritroverai con le carote, le barbabietole e le rape più dolci che si possano immaginare. Non fermarti qui con il giardinaggio in serra invernale.

Le erbe perenni sono un'altra opzione: origano, finocchio, erba cipollina e prezzemolo vanno bene. Fiori freschi e resistenti, come calendula, crisantemo e viola del pensiero, non solo prosperano in una casa fredda, ma fioriranno durante l'inverno. Molte piante annuali e perenni che potrebbero non essere resistenti nel tuo clima all'aperto fioriranno effettivamente nella serra, anche quelle che vengono seminate in autunno cresceranno e produrranno una generosità di fioriture a fine inverno all'inizio della primavera.

Immagine di alisbalb