Quando rinnovare una pianta di fragole: suggerimenti per rinnovare le fragole

Le piante di fragole che producono giugno producono molti corridori e piante secondarie che possono rendere sovraffollata la macchia di bacche. Il sovraffollamento fa competere le piante per luce, acqua e sostanze nutritive che, a loro volta, riducono la quantità e le dimensioni dei frutti che producono. È qui che entra in gioco il rinnovamento delle fragole. Cos'è il rinnovamento delle fragole? Il rinnovamento delle fragole è una pratica importante che molte persone trascurano. Non sai come rinnovare le piante di fragole? Continua a leggere per scoprire come e quando ringiovanire una pianta di fragole.

Cos'è il rinnovamento delle fragole?

In poche parole, il rinnovamento delle fragole è la rimozione di un gran numero di vecchie piante di bacche in una piantagione consolidata per consentire alle piante secondarie o figlie con maggiore fruttificazione di subentrare. Fondamentalmente, la pratica mira ad eliminare la concorrenza tra piantagioni fitte e mantenere il patch di fragole per gli anni successivi di produzione.

La ristrutturazione non solo assottiglia le vecchie piante e avvia il nuovo sviluppo delle piante, ma mantiene le piante in file per una raccolta più facile, controlla le erbe infestanti e consente di lavorare un fertilizzante laterale nella zona delle radici.

Quindi quando dovresti ringiovanire una pianta di fragole? Le fragole dovrebbero essere rinnovate il prima possibile alla fine della stagione di raccolta ogni anno. Dopo la raccolta, le fragole passano attraverso una fase semi-dormiente per circa 4-6 settimane, che di solito inizia intorno al primo giugno e dura fino alla metà di luglio. Prima si esegue il processo, le prime piante rampicanti si sviluppano, il che significa una resa maggiore l'anno successivo.

Come rinnovare le piante di fragole

Taglia o falcia il fogliame abbastanza in basso da rimuovere le foglie ma abbastanza in alto da non danneggiare la corona. Applicare un fertilizzante completo che contiene azoto, fosforo e potassio. Trasmesso alla velocità di 10-20 libbre per 1,000 piedi quadrati (7.26-14.52 bsh / ac).

Rastrella le foglie dalla zona e rimuovi eventuali erbacce. Rimuovi tutte le piante al di fuori di una fila di 30.5 cm di larghezza usando una pala o un motocoltivatore. Se si utilizza un motocoltivatore, il fertilizzante verrà lavorato; altrimenti, usa una pala per lavorare il fertilizzante intorno alle radici delle piante. Innaffia le piante in profondità e immediatamente per innaffiare il fertilizzante e dare una buona dose alle radici.

Condisci le bacche con un fertilizzante ad alto contenuto di azoto alla fine di agosto o settembre, che fornirà nutrienti sufficienti per i germogli di frutta di nuovo sviluppo nel prossimo anno.

Immagine di anna1311

Lascia un commento