Risoluzione dei problemi di malattia del lupino: quali malattie colpiscono le piante di lupino

I lupini, spesso chiamati anche lupini, sono piante da fiore molto attraenti e facili da coltivare. Sono resistenti nelle zone USDA da 4 a 9, tollerano condizioni fresche e umide e producono straordinarie punte di fiori in una vasta gamma di colori. L'unico vero inconveniente è la relativa sensibilità della pianta alle malattie. Continua a leggere per saperne di più su quali malattie colpiscono le piante di lupino e cosa si può fare al riguardo.

Risoluzione dei problemi di malattia del lupino

Ci sono alcune possibili malattie dei lupini, alcune più comuni di altre. Ciascuno dovrebbe essere gestito di conseguenza:

Macchia marrone - Foglie, steli e baccelli possono tutti sviluppare macchie marroni e cancro e subire una caduta prematura. La malattia si diffonde attraverso le spore che vivono nel terreno sotto le piante. Dopo un'epidemia di macchia marrone, non piantare di nuovo i lupini nella stessa posizione per diversi anni per dare alle spore il tempo di estinguersi.

anthracnose - I gambi crescono contorti e ad angoli strani, con lesioni nel punto di torsione. Questo a volte può essere trattato con fungicidi. I lupini blu sono spesso la fonte di antracnosi, quindi rimuovere e distruggere eventuali lupini blu potrebbe aiutare.

Virus del mosaico del cetriolo - Una delle malattie delle piante di più ampia portata, molto probabilmente diffusa dagli afidi. Le piante colpite sono rachitiche, pallide e contorte verso il basso. Non esiste una cura per il virus del mosaico del cetriolo e le piante di lupino colpite devono essere distrutte.

Virus del mosaico giallo del fagiolo - Le giovani piante iniziano a morire e cadono in una forma riconoscibile di bastoncini di zucchero. Le foglie perdono colore e cadono e la pianta alla fine muore. Nelle piante di grandi dimensioni, la malattia del fagiolo mosaico può interessare solo alcuni steli. La malattia si accumula nelle chiazze di trifoglio e viene trasferita ai lupini dagli afidi. Evita di piantare il trifoglio nelle vicinanze e scoraggia le infestazioni da afidi.

Sclerotinia staminali marciume - Il fungo bianco simile al cotone cresce attorno allo stelo e parti della pianta sopra di esso appassiscono e muoiono. Il fungo vive nel terreno e colpisce principalmente le piante nelle regioni umide. Non piantare più i lupini nello stesso punto per diversi anni dopo che si è verificata la putrefazione dello stelo di Sclerotinia.

Edema - Con l'edema, le lesioni acquose e le vesciche compaiono su tutta la pianta, poiché la malattia le fa assorbire più acqua del necessario. Riduci l'irrigazione e aumenta l'esposizione al sole, se possibile: il problema dovrebbe risolversi.

Muffa in polvere - La polvere grigia, bianca o nera appare sulle foglie delle piante che hanno l'oidio. Questo di solito è il risultato di un'irrigazione eccessiva o impropria. Rimuovi le parti interessate della pianta e assicurati di innaffiare solo la base della pianta, mantenendo le foglie asciutte.

Lascia un commento