Substrati di coltivazione fuori suolo: impara a creare il tuo mix fuori suolo

Anche con i terreni più sani, lo sporco è ancora soggetto a trasportare batteri e funghi nocivi. I substrati di coltivazione fuori suolo, d'altra parte, sono generalmente più puliti e considerati sterili, rendendoli più popolari tra i giardinieri in vaso.

Cos'è una miscela fuori suolo?

Il giardinaggio con terriccio fuori suolo non include l'uso del suolo. Invece, le piante vengono coltivate in una varietà di materiali organici e inorganici. L'utilizzo di questi materiali al posto del suolo consente ai giardinieri di coltivare piante più sane senza la minaccia di malattie trasmesse dal suolo. Anche le piante coltivate in miscele fuori suolo hanno meno probabilità di essere infastidite dai parassiti.

Tipi di medium in crescita fuori suolo

Alcuni dei substrati di coltivazione fuori suolo più comuni includono muschio di torba, perlite, vermiculite e sabbia. Generalmente, questi mezzi sono mescolati insieme piuttosto che usati da soli, poiché ciascuno di solito fornisce la propria funzione. Anche i fertilizzanti sono comunemente aggiunti alla miscela, fornendo importanti nutrienti.

  • Il muschio di torba di sfagno ha una consistenza grossolana ma è leggero e sterile. Favorisce un'adeguata aerazione e trattiene bene l'acqua. Tuttavia, di solito è difficile da inumidire da solo ed è meglio usarlo con altri mezzi. Questo terreno di coltura è ideale per la germinazione dei semi.
  • perlite è una forma di roccia vulcanica espansa ed è solitamente di colore bianco. Fornisce un buon drenaggio, è leggero e trattiene l'aria. La perlite dovrebbe anche essere mescolata con altri mezzi come il muschio di torba poiché non trattiene l'acqua e galleggia verso l'alto quando le piante vengono annaffiate.
  • vermiculite è spesso usato con o al posto della perlite. Questa particolare forma di mica è più compatta e, a differenza della perlite, aiuta a trattenere l'acqua. D'altra parte, la vermiculite non fornisce una buona aerazione come la perlite.
  • Sabbia grossolana è un altro mezzo utilizzato nelle miscele fuori suolo. La sabbia migliora il drenaggio e l'aerazione ma non trattiene l'acqua.

Oltre a questi mezzi comuni, possono essere utilizzati altri materiali, come la corteccia e la fibra di cocco. La corteccia viene spesso aggiunta per migliorare il drenaggio e favorire la circolazione dell'aria. A seconda del tipo, è ragionevolmente leggero. La fibra di cocco è simile al muschio di torba e funziona più o meno allo stesso modo, solo con meno disordine.

Crea il tuo mix fuori suolo

Sebbene la miscela per invasatura fuori suolo sia disponibile in molti centri di giardinaggio e vivai, puoi anche creare la tua miscela fuori suolo. Una miscela fuori suolo standard fatta in casa contiene quantità uguali di muschio di torba, perlite (e / o vermiculite) e sabbia. La corteccia può essere utilizzata al posto della sabbia, mentre la fibra di cocco può sostituire il muschio di torba. Questa è una preferenza personale.

È necessario aggiungere anche piccole quantità di fertilizzante e calcare macinato in modo che la miscela fuori suolo contenga sostanze nutritive. Esistono numerose ricette per preparare miscele per invasatura fuori suolo online, così puoi trovarne facilmente una adatta alle tue esigenze individuali.

Immagine di koromelena