Suggerimenti per la ruota dei colori da giardino: utilizzare in modo efficace le combinazioni di colori dei fiori

Hai mai notato come alcuni giardini prendono vita con colori vivaci mentre altri hanno la capacità di farti rilassare? Scegliendo i fiori e le tecniche giuste per usare il colore in giardino, puoi creare effetti sorprendenti nel paesaggio o nel giardino di casa. Esistono numerose combinazioni di colori dei fiori che puoi utilizzare. E con alcune tecniche di arte visiva creative e di base per pianificare il tuo giardino, farai giardinaggio con il colore in pochissimo tempo!

Suggerimenti per la ruota dei colori da giardino

Come un pittore, l'uso della teoria del colore è molto utile nella fase di pianificazione. Per creare il tuo capolavoro orticolo, è utile tenere a mente una ruota dei colori del giardino per aiutare ad allenare l'occhio a utilizzare efficacemente le combinazioni di colori dei fiori. Il modo più semplice per utilizzare una ruota dei colori è visualizzare tutti i colori primari dell'arcobaleno - rosso, arancione, giallo, verde, blu e viola - in una formazione a girandola.

I colori rosso, arancio, giallo sono caldi e si trovano su un lato della ruota, seguiti dai colori freddi verde, blu e viola, che compongono l'altro lato. Tra ciascuno di questi colori primari ci sono le tonalità che è più probabile vedere in natura, il giallo-verde, il rosa e il blu chiaro e così via.

Quando hai un'idea migliore di dove si inseriscono nella ruota dei colori e come usarli per creare effetti diversi, è più facile decidere dove utilizzare i colori delle piante da giardino nel paesaggio.

Combinazioni di colori di fiori caldi e freddi

Sebbene non esista un modo giusto o sbagliato di usare i colori, usarli in modi diversi aiuta a creare vari effetti. Alcuni giardini, ad esempio, hanno un mix di colori e, sebbene inizialmente belli da vedere, un tripudio di colori può essere sconcertante nel tempo. Per un aspetto più piacevole in giardino, punta a un mix di colori con derive di combinazioni di colori dei fiori pianificate, come quelli che si completano a vicenda, come le margherite gialle di marguerite mescolate con iris viola.

I colori caldi, come il rosso e il giallo, mettono a fuoco l'occhio e sono ottimi per gli spazi più grandi o per i giardini pensili. L'uso di colori caldi e le loro tonalità correlate può nascondere anche i brutti occhi, come una brutta vista di un edificio per uffici, per esempio. I colori freddi, d'altra parte, si ritirano e possono ingannare l'occhio nel far sembrare più grande un piccolo spazio. Le tonalità bluastre e le violette hanno un effetto calmo e calmante e possono persino sembrare più arretrate nel paesaggio.

Il giardinaggio con il colore può avere molti vantaggi oltre ad essere bello da vedere. L'utilizzo di una ruota dei colori da giardino può aiutare a creare un rilassante rifugio nel patio usando la lavanda e i toni freddi del blu, o un soleggiato portico anteriore con gerani rossi in contenitori.

Oltre alla teoria dei colori di base, tieni presente i momenti della giornata che trascorri guardando il tuo giardino. Se trascorri la maggior parte del tuo tempo in giardino nel tardo pomeriggio, i colori vivaci sono i migliori, poiché i colori freddi tendono a perdersi in condizioni di scarsa illuminazione. I colori e le tonalità delle piante da giardino possono cambiare con la luce del giorno, quindi sperimenta per creare le migliori combinazioni di colori dei fiori per la tua posizione.

Immagine di photon64