Supporto per piante per il giardino – suggerimenti sulla scelta dei supporti per piante da giardino

Una delle cose più frustranti come giardiniere è quando forti venti o forti piogge devastano i nostri giardini. Piante alte e viti si rovesciano e si rompono con forti venti. Le peonie e le altre piante perenni vengono pestate a terra da forti piogge. Molte volte, dopo che il danno è stato fatto, non è possibile ripararlo e ti viene lasciato a prenderti a calci per non aver sostenuto le piante prima. Continua a leggere per conoscere la scelta dei supporti per piante da giardino.

Tipi di supporto per piante

Il tipo di supporto per le piante di cui avrai bisogno dipende dal tipo di pianta che stai sostenendo. Gli scalatori legnosi, come l'ortensia rampicante o le rose rampicanti, avranno bisogno di un supporto molto diverso rispetto agli arrampicatori perenni o annuali, come la clematide, la gloria mattutina o la vite susan dagli occhi neri. Le piante cespugliose, come la peonia, avranno bisogno di un diverso tipo di supporto rispetto alle piante ad alto fusto singolo come i gigli asiatici o orientali.

Le viti legnose saranno molto più pesanti e avranno bisogno di una struttura forte su cui arrampicarsi, come obelischi, tralicci, pergole, pergolati, muri o recinzioni. Le strutture per viti pesanti dovrebbero essere fatte di materiali resistenti come metallo, legno o vinile.

Le viti e le verdure più piccole possono essere addestrate per arrampicarsi su altri supporti, come tepee di bambù, reticolo, gabbie per pomodori o anche solo rami di alberi unici. Le scale vintage possono anche creare supporti unici per le viti. Una volta ho usato una vecchia cremagliera del fornaio come supporto per le clematidi e poi ho messo le annuali in vaso sugli scaffali. Trovare supporti per piante unici per gli scalatori può essere divertente purché sia ​​abbastanza forte da contenere la vite di tua scelta.

Come scegliere i supporti per fiori

Quando si scelgono i supporti per piante da giardino, è necessario considerare l'abitudine crescente della pianta. Le strutture di supporto per piante alte saranno diverse dai supporti per piante cespugliose a crescita inferiore. Puoi utilizzare supporti a stelo singolo per piante alte come:

  • Giglio asiatico
  • ibisco
  • delfinio
  • Gladiolo
  • Tabacco da fiore
  • Zinnia
  • Digitale
  • Cleome
  • Girasole
  • Papavero
  • Hollyhock

Questi supporti a stelo singolo sono solitamente solo pali o pali di bambù, legno o metallo a cui è legato lo stelo della pianta con spago o corda (non usare mai filo). I supporti a stelo singolo in metallo rivestito sono disponibili nella maggior parte dei garden center. Questi sono lunghi pali di metallo con un anello in cima per far crescere lo stelo.

I supporti di crescita regolabili hanno una griglia metallica circolare che si trova orizzontalmente su 3-4 gambe. Questi sono posti su giovani piante cespugliose come le peonie. Man mano che la pianta cresce, i suoi steli crescono attraverso la griglia, fornendo supporto a tutta la pianta. I supporti per piante a forma di vaso vengono utilizzati anche per piante come le peonie insieme a:

  • Coreopsis
  • cosmo
  • dalie
  • delfinio
  • phlox
  • ibisco
  • Helenium
  • Filipendula
  • Malva
  • Cimicifuga
  • asclepiade

Questi sono disponibili in varie altezze. Generalmente, man mano che le piante crescono attraverso supporti a griglia o supporti per vasi, il fogliame nasconderà i supporti.

Se la tua pianta è già stata abbattuta dal vento o dalla pioggia, puoi comunque provare a sostenerla. Puoi usare i pali e legarli. I supporti semicircolari sono disponibili in varie altezze per sostenere piante pesanti e pendenti. È inoltre possibile collegare i paletti per sostenere le piante cadute.

Immagine di Alex Stork

Lascia un commento