Trapiantare un grande albero: impara come e quando spostare grandi alberi

A volte devi pensare di spostare alberi maturi se sono piantati in modo inappropriato. Lo spostamento di alberi adulti ti consente di cambiare il tuo paesaggio in modo drammatico e relativamente rapido. Continua a leggere per informazioni su come trapiantare un grande albero.

Spostamento di alberi maturi

Il trapianto di un grande albero dal campo al giardino fornisce ombra immediata, un punto focale visivo e interesse verticale. Sebbene l'effetto sia molto più rapido dell'attesa della crescita di una piantina, un trapianto non avviene dall'oggi al domani, quindi pianifica con largo anticipo quando trapianti un grande albero.

Trapiantare un albero stabilito richiede uno sforzo da parte tua e causa un certo stress all'albero. Tuttavia, spostare alberi maturi non deve essere un incubo né per te né per l'albero.

Generalmente, un grande albero perde una parte significativa delle sue radici in un trapianto. Ciò rende difficile per l'albero riprendersi una volta ripiantato in una nuova posizione. La chiave per trapiantare con successo un grande albero è aiutare l'albero a far crescere le radici che possono viaggiare con esso nella sua nuova posizione.

Quando spostare i grandi alberi

Se ti stai chiedendo quando spostare grandi alberi, continua a leggere. Puoi trapiantare alberi maturi sia in autunno che a fine inverno / inizio primavera.

Il trapianto di alberi ha le migliori possibilità di successo se agisci durante questi periodi. Trapiantare alberi maturi solo dopo che le foglie sono cadute in autunno o prima della rottura del germoglio in primavera.

Come trapiantare un albero di grandi dimensioni

Impara come trapiantare un grande albero prima di iniziare a scavare. Il primo passo è la potatura delle radici. Questa procedura prevede il taglio delle radici dell'albero sei mesi prima del trapianto. La potatura delle radici incoraggia le nuove radici ad apparire vicino all'albero, all'interno dell'area della zolla che viaggerà con l'albero.

Se trapianterai un grande albero in ottobre, pota le radici a marzo. Se sposti alberi maturi a marzo, pota le radici a ottobre. Non sradicare mai un albero deciduo a meno che non abbia perso le foglie durante la dormienza.

Come radicare la potatura

Per prima cosa, calcola le dimensioni della zolla guardando le tabelle preparate dall'American Association of Nurserymen o parlando con un arboricoltore. Quindi, scavare una trincea attorno all'albero in un cerchio della dimensione appropriata per la zolla dell'albero. Lega i rami più bassi dell'albero per proteggerli.

Taglia le radici sotto la trincea inserendo ripetutamente una vanga a spigoli vivi nella terra finché le radici sotto il cerchio della trincea non sono state tagliate tutte. Sostituisci la terra nella trincea e innaffia l'area quando hai finito. Sciogli i rami.

Trapiantare un grande albero

Sei mesi dopo la potatura delle radici, torna all'albero e lega di nuovo i rami. Scavare una trincea circa un piede fuori dalla trincea di potatura delle radici per catturare le nuove radici che si sono formate dopo la potatura. Scava fino a quando non riesci a tagliare la palla di terra con un angolo di circa 45 gradi.

Avvolgi la palla di terra nella tela e spostala nella nuova posizione di semina. Se è troppo pesante, assumi un aiuto professionale per spostarlo. Rimuovi la tela e mettila nella nuova buca. Dovrebbe avere la stessa profondità della zolla e il 50-100 percento più largo. Riempi accuratamente con terra e acqua.

Immagine di InaBella

Lascia un commento