Usi comuni di firebush: scopri come usare gli arbusti di firebush

Firebush si guadagna il nome in due modi: uno per le sue foglie e fiori rosso fuoco e uno per la sua capacità di prosperare in condizioni estreme di caldo estivo. La pianta versatile ha diversi usi, sia all'interno che all'esterno del giardino. Continua a leggere per saperne di più sull'uso degli arbusti firebush nel tuo paesaggio e nella tua vita quotidiana.

A cosa serve Firebush?

Le piante Firebush sono originarie dei tropici e subtropicali americani e sono molto tolleranti sia al caldo che alla siccità. Fioriscono per quasi tutto l'anno (a condizione che non siano esposti al gelo) e hanno fogliame rosso brillante in autunno. Per questo motivo, sono molto utili nei giardini con estati estremamente calde, fornendo un interesse colorato e appariscente quando la maggior parte delle altre piante appassirebbe.

I loro fiori tubolari rossi sono anche estremamente attraenti per i colibrì, rendendoli una scelta ovvia per giardini di colibrì e punti facilmente osservabili vicino a finestre e portici. Crescono molto bene anche nelle piantagioni di massa, dove formano un mare di foglie rosso vivo in autunno.

Possono essere piantati in file per ottenere anche un effetto siepe denso e bello, sebbene richiedano una certa quantità di potatura per tenere sotto controllo la crescita.

Come usare Firebush Beyond the Garden

Sebbene sia principalmente apprezzato per la sua attrattiva nel paesaggio, ci sono molti altri usi per firebush. Le bacche piccole, nere e ovali sono completamente commestibili, anche se non sono particolarmente gustose mangiate crude. Molti giardinieri li cucinano in gelatine, marmellate e sciroppi.

C'è una lunga storia di utilizzo di firebush come pianta medicinale, specialmente in America centrale. Gli estratti delle foglie sono stati usati per secoli per le loro proprietà antimicotiche, antibatteriche e antinfiammatorie.

I tè a base di foglie, fiori e steli sono stati usati per curare ferite, ustioni, punture di insetti, febbre, crampi mestruali e diarrea.

Come sempre, è meglio consultare un medico prima di auto-medicare con questa o qualsiasi pianta.

Disclaimer: Il contenuto di questo articolo è solo a scopo educativo e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali o altro, consultare un medico o un erborista medico per un consiglio.

Immagine di martince2

Lascia un commento