Problemi di crescita delle barbabietole: suggerimenti per le piantine di barbabietola che cadono

Le barbabietole della stagione fredda sono un raccolto abbastanza facile da coltivare, ma possono essere affette da una serie di problemi di crescita della barbabietola. La maggior parte deriva da insetti, malattie o fattori di stress ambientali. Uno di questi problemi sorge quando le piante di barbabietola cadono o appassiscono. Quali sono alcuni dei motivi per cui una pianta di barbabietola appassisce e c'è una soluzione?

Aiuto per le piantine di barbabietola che cadono

Le piantine possono diventare leggy se vengono avviate con una fonte di luce troppo lontana; le barbabietole si allungano alla luce, diventando leggy. Il risultato, ovviamente, sarà che semplicemente non possono mantenersi da soli e ottieni barbabietole che stanno cadendo.

Se vedi che le tue piantine di barbabietola stanno cadendo, un'altra causa potrebbe essere il vento, soprattutto se le stai indurendo all'esterno prima del trapianto. Conserva le piantine in un'area protetta finché non si induriscono e si rafforzano. Inoltre, iniziare lentamente quando si indurisce. Inizia portando le piantine all'aperto per una o due ore all'inizio in un'area ombreggiata e poi gradualmente lavora fino a un'ora in più ogni giorno aumentando l'esposizione al sole in modo che possano adattarsi al sole splendente e alle differenze di temperatura.

Problemi di crescita della barbabietola

L'appassimento nelle barbabietole può essere la conseguenza di un'infestazione o di una malattia da insetti.

Appassimento e insetti

Un certo numero di insetti può affliggere le barbabietole.

  • Scarabei delle pulci - Lo scarabeo delle pulci (Phyllotreta spp.) Può devastare il fogliame. I piccoli adulti neri (lunghi da 1/16 a 1/18 di pollice) con zampe posteriori troppo grandi si nutrono delle foglie, creando fosse e buchi piccoli e irregolari. La pianta potrebbe quindi appassire di conseguenza.
  • Afidi - Anche gli afidi amano nutrirsi delle foglie. Sia gli afidi della pesca verde che quelli della rapa (Myzus persicae e Lipaphis erysimi) apprezzano le barbabietole tanto quanto noi. Presenti durante tutta la stagione di crescita, gli afidi succhiano i succhi nutrienti dal fogliame, provocando l'ingiallimento e l'appassimento delle foglie.
  • Cicaline - La cicalina gialla appassita fa proprio questo, causando avvizzimento insieme a arresto della crescita, ingiallimento e infine muoiono. Affliggono la foglia e la corona delle barbabietole. Evita di piantare in un'area infestata, usa cultivar resistenti e applica insetticidi per controllare le cicaline.

Appassimento e malattia

L'appassimento può anche essere causato da una serie di malattie.

  • Complesso di marciume radicale - Il complesso del marciume radicale appare prima sulle foglie come macchie rosse, poi gialle e infine appassite. La radice stessa può sviluppare lesioni scure sulla superficie della radice o addirittura ammorbidirsi e marcire. Inoltre, sulle aree delle radici in decomposizione può apparire una crescita fungina da bianco a marrone grigiastro.
  • Smorzamento - Lo smorzamento della malattia può verificarsi anche tra le piante di barbabietola. Questa è una malattia orticola causata da una serie di agenti patogeni che uccidono o indeboliscono i semi o le piantine. Le piantine svilupperanno steli neri, appassiranno e alla fine moriranno. La migliore difesa è usare i semi trattati e praticare la rotazione delle colture ogni anno.
  • Malattia superiore riccia - La malattia della cima riccia fa scadere rapidamente le giovani piante. Per prima cosa, le foglie tenere rotolano verso l'interno e si formano vesciche e si addensano. Quindi, le vene si gonfiano, la pianta appassisce e di solito muore. Le cicaline diffondono questa malattia. Usa le coperture per le file per tenere le tramogge delle foglie lontane dalle barbabietole, pianta il raccolto in anticipo e raccogli presto e controlla le erbacce intorno al raccolto di barbabietola che fungono da copertura per le tramogge delle foglie.
  • Marciume radicale e della corona - La radice di rizoctonia e il marciume della corona colpiscono le radici delle piante di barbabietola. I primi sintomi sono un avvizzimento improvviso; ingiallimento; e piccioli neri e asciutti alla corona. Le foglie appassite muoiono e la superficie della radice ospita aree infette che vanno dal marrone scuro al nero. Per contrastare questa malattia, inizia con un'area di semina ben drenata, coltivata e con un'alimentazione adeguata. Ruota le colture di barbabietola con mais o colture a grano piccolo, controlla le erbacce e non piantare barbabietole in collina.
  • Verticillium appassire - L'appassimento del Verticillium può anche far appassire le piante di barbabietola. Inizialmente, le foglie assumono un colore paglierino, con le foglie esterne che seccano e appassiscono mentre il fogliame interno si deforma e si attorciglia. Ancora una volta, ruota le colture per mitigare la malattia.

Infine, non solo malattie o insetti possono far appassire le barbabietole. La prima cosa da considerare se una pianta appassisce è se sta ricevendo abbastanza acqua o meno. Al contrario, una sovrabbondanza di acqua può far appassire una pianta. In realtà, quasi tutti gli stress ambientali possono portare all'appassimento. Sebbene le barbabietole siano colture di stagione fredda, possono comunque essere influenzate da lunghi schiocchi di freddo, poiché i danni da gelo possono anche far appassire le barbabietole.

Lascia un commento