Aeonium care: come coltivare una pianta di aeonium

Gli eoni sono piante grasse dalle foglie carnose che crescono in una forma a rosetta pronunciata. La crescita di aeonium è facile in aree con poche gelate. Possono anche crescere in casa, in una finestra soleggiata dove le temperature sono calde. Impara come coltivare una pianta di aeonium per una consistenza e una forma uniche in display da giardino sia interni che esterni.

Cosa sono gli eoni?

Le piante succulente hanno una speciale strategia di sopravvivenza adattiva per luoghi caldi e asciutti. Sono disponibili in una vasta gamma di colori, trame e dimensioni. Cosa sono gli aeonium? Queste piante hanno anche le foglie carnose caratteristiche delle piante grasse, dove immagazzinano l'umidità. A differenza di molte altre piante grasse, tuttavia, gli eoni hanno apparati radicali poco profondi e non possono essere lasciati asciugare completamente. Solo i primi pochi pollici (da 5 a 10 cm.) Di terreno dovrebbero essere lasciati asciugare durante la crescita degli eoni. Esistono oltre 35 specie di aeonium, in una gamma graduata di dimensioni.

Usi di aeonium

Considera la coltivazione di eoni come parte di un cactus o di una succulenta esposizione. Fanno bene in vasi poco profondi con una miscela di terreno di cactus e torba. Puoi combinarli con altre piante come aloe, agave o piante di giada.

Posiziona uno strato sottile di pacciame inorganico come roccia ornamentale intorno alle piante e posizionalo in un luogo soleggiato e caldo. Per uso esterno, posizionali lungo i bordi soleggiati o nei giardini rocciosi. Nelle zone temperate o più fredde, il gelo può uccidere il fogliame e la rosetta cadrà. Se la pianta viene pacciamata, ricrescerà in primavera.

Come coltivare una pianta di aeonium

Fornire alla pianta terreno ben drenato in una posizione soleggiata. Preferiscono temperature comprese tra 40 e 100 F. (4-38 C.).

Queste piante grasse sono molto facili da coltivare dalle talee. Devi solo tagliare una rosetta e lasciare asciugare il taglio per un paio di giorni. Quindi metterlo in muschio di torba leggermente umido. Il pezzo si radicherà rapidamente e produrrà una nuova pianta.

Prendersi cura delle piante di aeonium

La cura di Aeonium è straordinariamente facile. Le piante in contenitori richiedono annaffiature più frequenti rispetto a quelle nel terreno. Fertilizzare l'eonium in contenitori una volta all'anno in primavera quando inizia la nuova crescita. Le piante interrate hanno raramente bisogno di fertilizzante, ma possono beneficiare di un leggero strato di pacciame proprio intorno alla base della pianta. Fai attenzione a non accumularlo attorno allo stelo o potrebbe marcire.

I problemi più comuni quando si prendono cura delle piante di aeonium sono il marciume radicale e gli insetti. La putrefazione delle radici viene prevenuta utilizzando vasi di terracotta con un buon drenaggio o controllando la percolazione del suolo prima della semina. Mantieni le radici umide ma mai inzuppate.

Una buona cura dell'eonium richiede anche di prestare attenzione ai parassiti. Acari e squame possono attaccare le piante grasse. Combattili con saponi orticoli o olio di neem. Tuttavia, fai attenzione quando usi gli spray per il sapone. Spruzzare troppo spesso può causare scolorimento e lesioni sulla pelle della pianta.

Immagine di Maren Mueller

Lascia un commento